I Mondiali in Russia e Qatar non sono in pericolo

Il portavoce della Fifa: "I Mondiali in Russia e Qatar si giocheranno regolarmente"

La bufera scoppiata sulla Fifa, con diversi suoi dirigenti arrestati per corruzione, può far saltare i Mondiali di calcio in Russia e Qatar? Secondo la Fifa no. L’organizzazione del Mondiale 2018 in Russia e del 2022 in Qatar non è in pericolo, ha assicurato Walter De Gregorio, portavoce della Fifa, nella conferenza stampa organizzata poche ore dopo il blitz delle forze dell'ordine a Zurigo. L’arresto di numerosi uomini al vertice dell’organismo calcistico getta nuovi dubbi sul funzionamento dei processo di scelta delle sedi, e riaccende le incognite sulla corruzione nell’attribuzione delle Coppe del mondo.

Di Gregorio, però, nega che le scelte adottate possano essere messe in discussione: "Cosa ci si attende che diciamo? I Mondiali si giocheranno in Russia e in Qatar", ha detto ricordando che lo stesso presidente Joseph Blatter in varie occasioni ha confermato che è una questione chiusa.

Commenti
Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 27/05/2015 - 17:56

Io spero che non si arrivi seriamente a negare alla Russia i mondiali (un affare enorme) perché se così sarà, il gangsterismo americano non potrà passarla liscia.

pollicino46

Gio, 28/05/2015 - 14:28

E questo con buona pace per gli americani esportatori di democrazia..Vergogna..oggigiorno siete diventati la feccia del pianeta!! In quanto a Maradona, buzzurro della peggior specie, ha avuto solo il dono di saper giocare a calcio ma tutto questo è andato a scapito dell'unico neurone che gli frulla per la testa. Da che pulpito viene la predica!!