Ibrahimovic senza freni: doppietta ed esultanza in faccia ad un avversario

Zlatan Ibrahimovic si sta rendendo protagonista in Mls con gol e grandi giocate ma anche con eccessi. Ieri, lo svedese ha siglato una doppietta ed ha esultato in modo irriverente in faccia ad un avversario

Zlatan Ibrahimovic continua a far parlare di sè anche in Mls. L'ex attaccante di Inter, Milan, Juventus, Psg e Manchester United dopo aver punzecchiato e non poco il commissario tecnico svedese che ha deciso di non portarlo al Mondiale in Russia sta dando spettacolo con la maglia dei Los Angeles Galaxy. Il 36enne di Malmo ieri è stato decisivo nella vittoria per 3-0 dei Galaxy contro il Real Salt Lake che ha proiettato la sua squadra a soli due punti dai playoff.

Ibrahimovic ha seganto due reti, siglando la seconda doppietta consecutiva, la prima con un colpo di testa al 61', la seconda con una staffilata al 67'. Il fuoriclasse svedese ha già segnato sette gol in undici partite di campionato ma la cosa curiosa è stata la sua esultanza dopo il primo gol visto che si è fiondato davanti ad un avversario, Sunny, esultandogli di fatto in faccia. Passano gli anni e la classe resta immutata: così come la sua grande irriverenza nei confronti di tecnici, compagni, avversari e tifosi.