Ibrahimovic-United, è finita per davvero: lo svedese libero sul mercato

Ibrahimovic sta recuperando dal brutto infortunio al ginocchio subito ad aprile. L'attaccante svedese, ora, dovrà trovarsi anche una nuova squadra

Zlatan Ibrahimovic-Manchester United: la storia d'amore è ufficialmente finita. L'attaccante svedese, la scorsa estate, aveva sottoscritto un contratto annuale con i Red Devils con la possibilità di esercitare l'opzione per un altro anno. Lo United, però, ha confermato le voci dei giorni passati ed ha deciso di non rinnovare il contratto al fuoriclasse di Malmo che è ora libero sul mercato e si troverà sicuramente un'altra squadra.

Nonostante i 28 gol stagionali di Ibrahimovic, lo United ha deciso di non puntare su un calciatore che compirà 36 anni il prossimo 3 ottobre e che deve ancora recuperare da un pesantissimo infortunio al ginocchio. José Mourinho, ora, non deve puntare ad un sostituto dello svedese e nel mirino del tecnico portoghese è finito Alvaro Morata, attaccante del Real Madrid, e in orbita anche del Milan di Montella. Ora toccherà a Mino Raiola trovare una sistemazione per Ibrahimovic che nonostante il grave infortunio non vede l'ora di recuperare e rimettersi in gioco: tanti club in Europa, Cina e in MLS sono interessati all'ex centravanti di Milan, Inter e Juventus.

Commenti

Martinico

Ven, 09/06/2017 - 18:43

Lo prenderei volentieri alla Pistoiese.