Icardi fa impazzire l'Inter al 90': i nerazzurri battono 3-2 il Milan e si prendono il 2° posto

La tripletta di Icardi ha permesso all'Inter di vincere il derby contro il Milan. I gol di Suso e Bonaventura non sono serviti al Diavolo che resta a quota 12, i nerazzurri salgono a quota 22

L'Inter di Luciano Spalletti è l'anti-Napoli: i nerazzurri hanno battuto per 3-2 il Milan in un derby davvero emozionante ed equilibrato fino alla fine. La Beneamata dopo aver chiuso il primo tempo in vantaggio grazie al gol di Icardi ha subito il gol di Suso nella ripresa. Icardi ha riportato avanti l'Inter al 64' ma Bonaventura all'81' riporta sulla terra i nerazzurri. All'89, però, ecco l'episodio che svolta il match in favore della squadra di Spalletti: Rodriguez trattiene Vecino e l'arbitro Tagliavento concede il rigore. Icardi non sbaglia e si porta a casa il pallone grazie a questa sontuosa tripletta. L'Inter sale a quota 22 punti, a meno due dal Napoli, prossimo avversario dei nerazzurri sabato prossimo al San Paolo. Il Milan, invece, resta a quota 12 punti e incassa la quarta sconfitta in campionato in otto partite.

L'Inter parte forte nel primo tempo e al 13' colpisce una traversa clamorosa con Antonio Candreva che di destro mette paura a Donnarumma. Al 20' è Suso a calciare da fuori area: la palla esce di una paio di metri. Al 23' Miranda anticipa tutti di testa con la palla che sibila di poco fuori alla sinistra del portiere del Milan e cinque minuti dopo i nerazzurri vanno in vantaggio con Mauro Icardi: cross di Candreva teso in mezzo all'area con il capitano dell'Inter che taglia bene tra Romagnoli e Bonucci e fa secco Donnarumma per l'1-0 Inter. Al 36' va ancora al tiro Icardi: para facilmente il numero uno rossonero. Al 42' è Vecino ad andare al tiro a rete, mentre al 44' ecco la prima vera occasione da gol per il Milan con Borini che riceve palla in profondità, brucia Nagatomo e spara in porta trovando l'attenta risposta di Handanovic.

Nella ripresa, Montella toglie Kessié ed inserisce Cutrone e il Milan ne beneficia visto che va vicino al gol due volte con André Silva che si gira in area di rigore e colpisce il palo, sulla respinta segna Musacchio in posizione di fuorigioco, e con Suso che spara in porta al 50' ma trova la grande parata di aìHandanovic. Al 54' Cutrone va al tiro di sinistro cogliendo solo l'esterno della rete. Minuto 56' ecco il gol del Milan con Suso che fa partire un tiro da fuori area e beffa Handanovic nell'angolino alla destra dello sloveno. Minuto 60', grande occasione sprecata da Vecino: l'uruguaiano calcia fuori da ottima posizione su assist di Candreva. Minuto 62' Bonaventura si gira e tira: miracolo di Handanovic. Minuto 64' ecco il gol dell'Inter: Icardi strappa palla a Biglia e cavalca verso la porta del Milan, si germa e scarica su Perisic ceh la mette in mezzo per il capitano nerazzurro che con na bella acrobazia la mette dentro. Al 77' Perisic stacca bene da calcio d'angolo: para Donnarumma. Minuto 81', cross di Borini sul secondo palo dove sbuca Bonaventura e che in scivolata la mette dentro. Minuto 89' rigore per l'Inter per fallo di Rodriguez su Vecino. Dal dischetto si presenta Icardi che regala il derby ai nerazzurri.

Commenti

Ernestinho

Lun, 16/10/2017 - 07:36

Va bè, però il milan ha una difesa da barzellette!

@ollel63

Lun, 16/10/2017 - 09:00

ride bene chi ride ultimo!

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Lun, 16/10/2017 - 16:05

se ride bene chi ride ultimo, il Milan ha ottime possibilità di ridere a crepapelle.....