Icardi-Maxi Lopez, lite continua. Maurito: "Non penso agli ignoranti"

Continua il duello a distanza tra i due attaccanti argentini, ex amici ed ex compagni di squadra, divisi da una donna

Nuove aspre polemiche tra Icardi e Maxi Lopez. In una lunga intervista al magazine argentino El Grafico il giocatore dell'Inter ha risposto con durezza a chi gli chiedeva se pensa "di essere inviso a qualcuno per non avere rispettato dei codici (di comportamento, ndr) con un compagno". Ovviamento il riferimento è alla sua storia d'amore con Wanda Nara, ex compagna di Maxi Lopez, da cui ha avuto tre bambini. La risposta di Icardi è stata tranchant: "Faccio quello che voglio, non penso ai commenti degli ignoranti". Maxi Lopez non è solo l'ex uomo di Wanda Nara. Oltre ad essere suo connazionale, è anche ex amico ed ex compagno di squadra alla Sampdoria.

Ma a Icardi interessa poco: "Non mi importa dell’opinione degli altri. Ognuno ha la sua da spettatore, ma nessuno conosce internamente la realtà di ciò che è successo. Poi, questi codici di cui si parla non sono scritti in nessun libro. Le mie priorità nella vita son diverse dai commenti degli ignoranti che non mi conoscono, però ciò di cui sono sicuro è che i miei codici iniziano in casa, rispettando la mia famiglia. E questi cosiddetti codici mi hanno portato a essere quello che sono, e continuerò così. Per tutta la vita".

"Cambiare l’immagine che hanno di me in Argentina? Non inseguo l’approvazione della gente - dice sicuro di sé Maurito - faccio quello che sento e quello che voglio fare in ogni momento della mia vita". Per Icardi "il destino non è questione di fortuna, ma di scelte. Ogni volta che devo prendere una decisione non mi preoccupo della fama che potrei avere, dei nemici che mi si possono presentare, dei soldi che potrei guadagnare o dei seguaci che potrei perdere. Quando affronto una decisione, penso solo alle cose importanti per me . L’unica cosa che mi importa è essere capace di lottare, perchè questo è quello che sento e questo è quello che sono: un guerriero".

Commenti

lorenzovan

Gio, 01/10/2015 - 19:40

solo nell'inter poteva andare un bimbominkia di questo calibro

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Sab, 03/10/2015 - 20:03

Gente che ancora non ha digerito quanto hanno dovuto ingoiare dall'Inter. Poveretti.