Inghilterra, primo arbitro transgender: dirigerà partite di calcio femminile

La 46enne Lucy Clark sarà il primo direttore di gara trans: "La gente sarà un po' scioccata. Sono la stessa persona, solo un po’ diversa"

Prima si chiamava Nick e faceva il tassista nel Surrey, a sud-ovest di Londra. Oggi è Lucy è sarà il primo arbitro transgender a dirigere una partita di calcio femminile in Inghilterra. Lo ha rivelato il Sunday Mirror.

"La gente sarà un po’ scioccata quando mi vedrà correre in campo", ha detto la 46enne, sposata e con tre figli al giornale inglese. Dopo aver deciso di cambiare sesso, Nick ha preso il nome di Lucy. Si sentiva una donna intrappolata in un corpo da uomo e per questo in passato aveva anche tentato il suicidio.

Sottoposta ad una cura di ormoni per tre anni, il prossimo anno sarà operata per il cambio di sesso vero a proprio. Come ricorda il Corriere, dopo aver ricevuto il sostegno della Federazione inglese, Lucy in passato ha arbitrato nelle serie dilettantistiche britanniche a livello maschile. Ora è stata designata per dirigere partite di calcio femminile. "Sono la stessa persona, solo un po’ diversa".

Commenti
Ritratto di Professor...Malafede

Professor...Malafede

Lun, 20/08/2018 - 01:01

Che fogna...

Klotz1960

Lun, 20/08/2018 - 02:31

Con tre figli...esilarante, complimenti.