Inter e Milan si muovono: presentato il progetto per il nuovo stadio

Inter e Milan hanno presentato il Progetto di Fattibilità Tecnico Economica per la costruzione del nuovo stadio da 60.000 posti e dal costo di 1,2 miliardi di euro

Inter e Milan stanno ancora pensando alla possibilità di concedere una deroga all'Atalanta, in accordo con il Comune di Milano, per far disputare ai nerazzurri di Bergamo le partite casalinghe della prossima edizione della Champions League. Il sindaco Giuseppe Sala e l'Inter hanno dato il benestare, così come le Questure di Milano e Bergamo, mentre il Milan, la curva sud rossonera e la curva nord nerazzurra non sono per niente d'accordo con questa possibilità. In tutto questo i due club meneghini stanno lavorando alla costruzione del loro nuovo impianto ed hanno già presentato il progetto all'Amministrazione Comunale di Milano, il "Progetto di Fattibilità Tecnico Economica".

Il nuovo stadio nascerà nella zona vicino a San Siro e il progetto tenderà alla valorizzazione dell'area in questione. L'impianto sarà dotato di ben 60.000 posti a sedere, ventimila in più rispetto all'Allianz Stadium e 22.000 in meno rispetto all'attuale capienza del Giuseppe Meazza. Non solo lo stadio però, perché ci sarà anche una parte dedicata all’intrattenimento e allo shopping. L'investimento previsto è di circa 1,2 miliardi di euro e questa realizzazione è fondamentale per riportare in alto le due squadre di Milano che hanno bisogno di rilanciarsi dopo anni difficili. Le nuove strutture che nasceranno saranno disponibili e usufruibili dai cittadini e dai turisti stranieri per 365 giorni all'anno, dando anche lavoro a oltre 3.500 persone.

I lavori saranno lunghi e onerosi come detto con Inter e Milan che punteranno ad avere una concessione di un diritto di superficie a 90 anni, che sarà da assegnare attraverso un bando pubblico, ma i due club avranno naturalmente un diritto di prelazione. Una volta ottenuta questa concessione sarà consegnato anche il progetto definitivo che dovrà collimare con tutte le parti in causa, anche con gli abitanti del quartiere San Siro per trovare soluzioni che tengano in adeguata considerazione le esigenze della città. Nel frattempo i tifosi di Inter e Milan hanno fatto sapere a gran voce di non essere d'accordo sulla demolizione del Meazza e di volere una ristrutturazione massiccia piuttosto che costruire un nuovo impianto.

Commenti

frabelli1

Mer, 10/07/2019 - 17:19

Non mi pare sia così, perché i tifosi interpellati di cui anche io ho risposto ad un quesito in merito si era espressa per l’abbattimento del vecchio stadio. Fatiscente e poco accogliente. Entrarci è poco agevole.

polonio210

Mer, 10/07/2019 - 18:32

Se non ho compreso male il nuovo stadio dovrebbe sorgere praticamente quasi nello stesso posto dell'attuale?Se fosse così sarebbe davvero una genialata.Ma sì dai,facciamo un nuovo stadio in piena città di Milano così che i cittadini si sobbarcheranno anni e anni di lavori e poi,una volta ultimato,avranno ancora il piacere del caos ad ogni partita o concerto.Non sarebbe meglio costruirlo il più lontano possibile dalle abitazioni,magari dove ci sono immensi luoghi industriali abbandonati,e dotarlo di parcheggi adeguati al numero di posti a sedere oltre che da collegamenti?Perchè uno stadio,di nuova edificazione,deve essere costruito entro la città? Non abito a Milano.Non sono un tifoso di calcio,anzi del calcio non me ne frega nulla.

Ernestinho

Mer, 10/07/2019 - 19:30

Altri soldi buttati!

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Mer, 10/07/2019 - 19:48

Chissà che stecche gireranno.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 10/07/2019 - 21:01

speravo da tifoso che ognuno delle due squadre si sarebbe fatta lo stadio nuovo. 60.000 posti sono pochi per Milano. Per quanto riguarda san Siro proporrei di eliminare il terzo anello, costruire il tetto e farlo diventare un mega palasport, non c'è bisogno di abbatterlo.

seccatissimo

Gio, 11/07/2019 - 01:07

Dovrebbero essere solo i residenti della zona di San Siro a decidere in merito alla costruzione di un nuovo stadio nella loro zona e così pure del abbattimentoo meno dello stadio Meazza, non l'Inter, né il Milan e neppure il sindaco di Milano con la sua giunta !

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Gio, 11/07/2019 - 09:37

Saranno contenti i residenti che si ritrovano ad abitare a 150 metri dal dischetto di centrocampo. Per intenderci via Pinerolo, le loro case se fanno lo stadio li non varranno più nulla.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Gio, 11/07/2019 - 09:38

@polonio210, lo fanno li perché ci arrivano tram e metropolitana. Se lo fai fuori chi non ha l'auto come ci arriva ? Volando ?

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Gio, 11/07/2019 - 09:39

@ Ernestinho, mica ce li mette il comune i soldi, la Milan e Inter e con i soldi che buttano in giocatori ne fanno 10 di stadi.