Inter e Roma pensano ad uno scambio: Politano per Florenzi

Politano e Florenzi non sono due priorità per gli allenatori di Inter e Roma e per questa ragione i due club stanno pensando di imbastire una trattativa per gennaio

L'Inter si gode il secondo posto in campionato, a meno uno dalla Juventus, con Antonio Conte che si augura di non ricevere brutte sul fronte infortuni dato che ben tredici giocatori sono partiti per rispondere alle convocazioni delle rispettive nazionali. Uno di loro, tra l'altro, Alessandro Bastoni è già tornato alla base dall'under 21 azzurra per via di un piccolo problema al piede. Conte vuole tutto dai suoi giocatori alla ripresa dalla pausa per le nazionali e vuole che sia dato il massimo nelle cinque sfide di campionato contro Torino e Fiorentina a domicilio, Spal, Roma e Genoa in casa, più le due decisive sfide di Champions League a Praga contro lo Slavia e in casa contro il Barcellona di Lionel Messi.

Dopo la sosta natalizia, l'ex tecnico di Juventus e Chelsea si augura di ricevere dei regali postipati da parte della società sul mercato. Giuseppe Marotta e Piero Ausilio stanno lavorando duramente sul mercato per accontentare l'esigente allenatore salentino che vuole rinforzi in attacco e centrocampo. In avanti oltre ai quattro confermatissimi Sebastiano Esposito, Lautaro Martinez, Romelu Lukaku e Alexis Sanchez, che rienterà a gennaio dopo l'infortunio al piede, con ogni probabilità ci sarà un'aggiunta importante come Oliver Giroud, attaccante di peso di proprietà del Chelsea e nel giro della nazionale francese.

In tutto questo chi rischia di saltare è Matteo Politano, intoccabile nella scorsa stagione con Luciano Spalletti e poco utilizzato da Conte in questo campionato. Il 26enne cresciuto nelle giovanili della Roma è stato riscattato in estate, con merito, dal club nerazzurro che ha investito oltre 20 milioni di euro per strapparlo al Sassuolo. L'ex giocatore di Perugia e Pescara, però, non ha le caratteristiche tecniche per giocare da seconda punta come vuole Conte e per questa ragione sta trovando poco spazio. Sul gong del calciomercato, inoltre, Politano è stato accostato e molto vicino alla Fiorentina che era pronta ad investire oltre 30 milioni di euro per portarlo alla corte di Montella. L'Inter si oppose anche per le difficoltà di reperire altri attaccanti sul mercato.

Politano fino a questo momento ha messo insieme 12 presenze tra campionato, nove, e Champions League, tre, ma a livello di minutaggio è come se avesse disputato poco più di tre partite per intero. Per questa ragione a gennaio potrebbe lasciare Milano direzione Roma. Secondo quanto riporta Sportmediaset, infatti, l'ex Sassuolo piace a Fonseca e potrebbe tornare alla base a distanza di quasi otto anni dal suo addio alla Capitale. La Roma ha una carta importante da giocarsi e che piace molto a Conte: Alessandro Florenzi, una vita passata in giallorosso e ora considerato solo un'opzione dall'allenatore portoghese.

I due club pensano ad uno scambio di prestiti anche se bisognerà capire quanto la Roma valuterà il 28enne esterno tuttofare. Politano ha due anni in meno ed ha un ruolo diverso e ci sarà da capire la reale formula di questa eventuale trattativa: se sarà uno scambio di prestiti secco o se l'operazione sarà imbastita sulla base di una cessione a titolo definitivo. Il parere di Antonio Conte conterà e parecchio, anche perché bisognerà prima capire come recupererà Sanchez e se arriverà davvero Oliver Giroud.

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

Commenti

COSIMODEBARI

Gio, 14/11/2019 - 18:40

Giroud: un bidone a 300° (gli lascio 60° ibridi) che farà scomparire del tutto dalla rosa delle partite il giovanissimo e ottimo promettente Esposito, e toglierà immensi minutaggio ad un gioiello di calciatore di nome Lautaro, calciatore visto poco bene già da questa estate da Conte. Tant'è che voleda assolutamente Dezko o in alternativo il bidonissimo Llorente. Su Florenzi, tanto di cappello!

Anticomunista75

Gio, 14/11/2019 - 18:57

bah, non capisco perché Conte vuole privarsi di Politano, è un giocatore rapido guizzante e tecnico, e l'anno scorso ha fatto bene...mi spiacerebbe se lo vendessero. Piuttosto tirino fuori i soldi questi cinesi dal braccino corto, per fare un paio di acquisti di valore però.. altrimenti sarà l'ennesimo titolo alla Juve.