Inter-Icardi più vicini: Wanda Nara confida ancora in Arsenal e Napoli

Marco Tronchetti Provera si augura che Icardi resti all'Inter. L'ad della Pirelli ha anche parlato di Mancini, della Juventus e di Gabigol

La foto postata su Twitter da Mauro Icardi

Mauro Icardi, negli ultimi giorni, ha mandato segnali distensivi all'Inter. Il capitano ha usato i social network per riavvicinarsi ai colori nerazzurri, dopo le ultime due tormentate settimane, con la moglie Wanda Nara che ha battuto apertamente cassa per l'allungamento e adeguamento del contratto del marito. Il bomber di Rosario ha twittato: "Neri come la notte, azzurri come il cielo e d'oro come le stelle". Icardi vuole restare a Milano per continuare a difendere i colori di un club glorioso come l'Inter che l'anno scorso gli ha concesso la possibilità di diventare capitano a soli 22 anni. La bella moglie-procuratore, però, non molla ancora la presa e continua a tenere vive le piste che portano al Napoli e all'Arsenal. Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, Wanda Nara, infatti, vorrebbe che il club di Corso Vittorio Emanuele riconoscesse ad Icardi uno stipendio di 5 milioni di euro netti, esclusi i bonus e i diritti d'immagine. La nuova proprietà cinese ha intenzione di prolungare il contratto dell'ex Barcellona e Sampdoria, con ritocco verso l'alto dell'ingaggio, ma lo vuole fare solo a mercato chiuso.

Nel frattempo da Rio de Janeiro, ha parlato un grande tifoso dell'Inter: l'amministratore delegato della Pirelli, Marco Tronchetti Provera che, ai microfoni di Premium Sport ha toccato diversi argomenti tra cui Mancini, Icardi e Gabigol: "Gabigol all'Inter? Speriamo, abbiamo sempre avuto brasiliani fantastici all'Inter e ci piacerebbe continuare questa bella tradizione. Icardi da vendere per 70 milioni?Stiamo parlando di un grande attaccante, tra l'altro molto giovane. Non posso entrare nelle questioni societarie: da tifoso vorrei che restasse, ha dato tanto all’Inter e può dare ancora molto. Mancini? Un tecnico ha sempre bisogno della proprietà: se il club non sta vicino al tecnico è difficile che anche la squadra abbia il sostegno adeguato. Noi l'anti-Juventus? Il calciomercato non è ancora finito e aspettiamo di vedere alla fine come sarà composta la squadra. La Juventus con l'acquisto di Higuain ha fatto un ottimo lavoro, è un giocatore funzionale al loro progetto. Ora le loro possibilità di vincere la Champions League sono aumentate visto che sono tanti anni che ci stanno provando".

Commenti

giovauriem

Gio, 04/08/2016 - 14:09

forse l'inter potrà gestire icardi , ma come faranno a gestire la wanda ?