Inter-Jovetic, siamo al capolinea: il montenegrino lascerà Milano

Jovetic è sempre più lontano dall'Inter. Sul 26enne montenegrino c'è lo Spartak Mosca di Alenichev. Il club nerazzurro dovrà trovare una squadra disposta ad investire 14,5 milioni per il suo riscatto dal Manchester City

Stevan Jovetic-Inter: la storia d’amore è giunta al capolinea. Il talento montenegrino doveva essere uno dei punti di forza della squadra di Mancini, targata 2015-2016, ma dopo un buon inizio si è lentamente eclissato tra infortuni, incomprensioni tattiche, lo scarso feeling con Icardi e la presunta lite con il tecnico jesino. Il 20 dicembre del 2015, infatti, al termine del match perso contro la Lazio al Meazza, volarono parole grosse tra l’ex allenatore del City e Jovetic che da gennaio in poi ha perso i galloni da titolare, riconquistati poi nel finale di stagione. Il 26enne ha messo insieme 26 presenze in campionato condite da 6 reti e 2 assist, che diventano 7 se si conta anche il meraviglioso gol messo a segno in Coppa Italia contro il Napoli.

L’Inter ha investito la bellezza di 17 milioni di euro per portarlo a Milano, 2,5 la scorsa estate per il prestito oneroso, più altri 14,5 che dovrà versare nelle casse del club inglese per il riscatto obbligatorio. Jovetic, più volte, ha ribadito la sua volontà di restare in nerazzurro: Mancini, però, non è dello stesso avviso e Ausilio è in cerca di una squadra disposta a sobbarcarsi il riscatto da 14,5. Jojo ha diversi estimatori ma nessuno per ora si è presentato con un’offerta concreta. L’unica opzione seria arriva dalla Russia, dove lo Spartak Mosca ha mostrato un forte interesse per l’ex Fiorentina. I rapporti tra la dirigenza nerazzurra e il procuratore di Jovetic, Ramadani, sono ottimi ed entrambe le parti hanno l’intenzione di trovare la soluzione giusta per il calciatore che al momento non sembra molto convinto di trasferirsi nel campionato russo. Una cosa è certa: l’anno prossimo la maglia numero 10 sarà sicuramente sulle spalle di un altro calciatore nerazzurro.

Commenti

linoalo1

Dom, 19/06/2016 - 18:35

Che problema c'è???Eliminiamo tutti gli Stranieri e,finalmente,valorizziamo i Nostri Italiani,malgrado la FIGC e l'Inter!!!!