Inter, Lukaku in polemica con Fifa 20: "Ma perché sono così lento?"

Lukaku ha avuto da ridire con gli sviluppatori del videogioco Fifa 20 che gli hanno attribuito, a suo parere, un parametro troppo basso per la velocità: "Solo 75 di velocità? Ho fatto i 36 km/h, te ne sei dimenticata?"

Romelu Lukaku ha già conquistato tutti all'Inter: dai tifosi, alla dirigenza fino ad arrivare al suo grande mentore che l'ha voluto fortemente a Milano, ovvero Antonio Conte. Il belga ha già siglato due gol con la maglia nerazzurra nelle prime due uscite contro Lecce e Cagliari e anche in nazionale ha continuato a fare quello che sa fare meglio: segnare. Il gigante di Anversa ha aggiornato il suo score con il Belgio dove ha segnato 49 reti in 82 presenze: nessuno come lui.

Lukaku è arrivato in Italia con numeri impressionanti e da predestinato: 187 reti segnate in 413 presenze tra Anderlecht, West Bromwich Albion, Everton e Manchester United. Lukaku è riuscito ad imporsi e a segnare ovunque, tranne al Chelsea che decise di scaricarlo troppo facilmente vista la sua giovanissima età. Il belga ha faticato anche nella passata stagione allo United, come tutta la squadra o quasi, sotto la guida di Ole Gunnar Solskjaer: il classe '93 ha ora tutte le intenzioni di rilanciarsi all'Inter e confermare di essere uno dei bomber più forti in circolazione.

L'ex Everton, come quasi tutti i ragazzi della sua età, ama i videogiochi e sta seguendo l'evoluzione di Fifa 20 e di PES, i due videogiochi dedicati al calcio. L'attaccante dell'Inter è però voluto entrare, simpaticamente, in polemica con Fifa 20 che gli ha attribuito solo il parametro di 75 su 100 per quanto riguarda la velocità. Romelu si è sfogato sui social e l'ha fatto con una Instagram Story:"Solo 75 di velocità? Ho fatto i 36 km/h, te ne sei dimenticata...". Il belga chiude con un appello sibillino a PES: "Ti prego, non deludermi".

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?