Inter, Lukaku: "Qui grazie a Conte". Il belga ruba il 9 a Icardi

Romelu Lukaku è ufficialmente un nuovo giocatore dell'Inter e il belga si è presentato a Inter Tv: "Conte è il migliore al mondo e sono qui grazie a lui"

L'Inter è riuscita a dare la zampata decisiva sul mercato per regalare Antonio Conte l'attaccante richiesto da tempo: Romelu Lukaku. Il belga ha sostenuto ieri le visite mediche ed ha poi firmato il suo ricco contratto da quasi nove milioni di euro a stagione nella nuova sede del club nerazzurro. L'ex di Chelsea, Everton e Manchester United è parso motivato e voglioso di mettersi in mostra è già nel video di presentazione si era presentato così: "L'Inter non è per tutti, ed è per questo che io sono qui".

Lukaku ha preso conoscenza della Pinetina e di quello che sarà il suo ambiente nei prossimi anni e ai microfoni di Inter Tv ha mostrato tutta la sua felicità facendo i complimenti ad Antonio Conte: "Ha inciso tanto nella mia scelta di venire all'Inter. È il miglior tecnico al mondo: riesce a migliorare i suoi calciatori e la sua carriera parla per se. Ho scelto l'Inter per il progetto del club. Penso che stia andando nella direzione giusta e io avevo bisogno di una nuova sfida. Qui ci sono le basi per fare molto bene".

Chiusura finale con i suoi obiettivi personali e con i ringraziamenti di rito: "Voglio aiutare questa squadra a fare qualcosa di importante, con il mio impegno e la mia grande voglia di fare. Piedi per terra, ma spero avremo grandi risultati a fine stagione. Voglio ringraziare il presidente Steven Zhang e Giuseppe Marotta, per la fiducia che hanno posto in me. Sono felicissimo di essere qui all'Inter. Il messaggio per i tifosi nerazzurri è chiaro: Inter is not for everyone. Forza Inter!". Lukaku, tra l'altro, vestirà la maglia numero nove che verrà dunque sfilata all'ex capitano Mauro Icardi.

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?