Inter, Marotta sgonfia il caso Icardi: "Nessuna rottura con Mauro"

L'amministratore delegato dell'Inter Giuseppe Marotta ha risposto alle domande sul caso Icardi, soprattutto dopo la lettera pubblicata ieri sui social dall'ex capitano: "Queste sono dinamiche interne che gestiamo con l'interessato"

Giuseppe Marotta, come di consueto, si è presentato davanti alle telecamere di Sky Sport per rispondere alle domande prima del match contro il Cagliari. L'amminstratore delegato dell'Inter, come sempre, si è mostrato impassibile e sereno circa il tema che tiene banco da ormai 16 giorni, ovvero quello legato a Mauro Icardi: "Di questo argomento se ne è parlato e se ne parla ancora, quando invece stasera siamo concentrati sul Cagliari. Queste sono dinamiche interne che gestiamo con l'interessato. Non c'è molto da ricucire non essendo questa una rottura".

Marotta ha continuato: "Dovrei stare un'ora a parlare di queste questioni, ma sono concentrato anche io sulla partita. Abbiamo una rabbia dentro dopo Firenze e vogliamo trasformarla in motivazione per stasera. Il resto lo vedremo nei prossimi giorni". L'ex dirigente della Juventus ha poi parlato di Luciano Spalletti e della lotta Champions: "Spalletti? Lui ha la sua visione, devo dire che a volte si è creata una polemica ma noi siamo uniti, vogliamo raggiungere i nostri obiettivi. La lotta Champions? Credo sia una bella lotta, affascinante e con squadre aggressive. Ci sono tante partite, la classifica cambia ogni domenica e bisogna camminare velocemente".