Inter, Modric convocato in Supercoppa: il croato sempre più lontano

Si allontana sempre più dall'Inter, Luka Modric, il croato è nella lista dei convocati dell'allenatore Lopetegui per la Supercoppa di mercoledì 15 agosto

Luka Modric è stato convocato per la sfida di Supercoppa europea, sempre più probabile a questo punto la permanenza del croato al Real Madrid.

Un sogno, che è sempre più lontano, quello di Modric all'Inter. Centrocampista di assoluto valore, ritenuto la pedina ideale per realizzare il definitivo salto di qualità per una squadra sempre più rinforzata dal mercato. Non è bastata fino ad ora la volontà del giocatore, desideroso di una nuova avventura e di rinfoltire la colonia croata nerazzurra. Il muro del Real Madrid è invalicabile, la ferma opposizione del presidente Florentino Perez è irremovibile, intenzionato a rimangiarsi un gentlement agreement col calciatore, che avrebbe garantito la cessione del calciatore in caso di un offerta congrua. Sarebbe impensabile lasciare andare un altro grande campione, dopo la cessione di Cristiano Ronaldo. Troppo legato Modric ai colori del Real per provocare uno strappo, che avrebbe portato alla rottura.

La dead line attesa per oggi non ha riservato sorprese, Julen Lopetegui ha convocato Modric per la sfida di Supercoppa a Tallin. Difficile un suo utilizzo dall'inizio, molto più probabile un impiego in corsa, considerate le condizioni fisiche del croato, che ha nelle gambe soltanto un quarto d'ora nell'amichevole disputata col Milan. Impensabile a questo punto un'apertura del Real Madrid oltre i tempi stretti del mercato italiano, che termina venerdì, renderebbero complicatissima la chiusura della trattativa in breve tempo.

A questo punto l'Inter riflette se fermarsi o cambiare obbiettivo, magari riaprire la pista Rafinha, calciatore che in pochi mesi ha conquistato il cuore di tutti i tifosi nerazzurri.