Inter, lo scenario per il futuro: Pioli a rischio

L'indiscrezione sulla prossima stagione: al posto di Pioli potrebbe arrivare Spalletti con Walter Sabatini in dirigenza

Di certo non è una stagione felice per i nerazzurri, almeno per il momento. Il cambio di allenatore in corsa, l’uscita di scena dall’Europa League e i risultati altalenanti rendono l’ambiente poco sereno e la società indubbiamente preoccupata. Cos’è che non funziona? A cercare una risposta è Stefano Pioli che attraverso il lavoro, la concentrazione e la professionalità tenterà di ristabilire la situazione. La sconfitta per 3-0 contro il Napoli di certo fa riflettere. Per reagire la squadra si è messa subito all’opera. I nerazzurri hanno lavorato divisi in due gruppi: esercizi specifici per chi ha giocato contro il Napoli, esercitazioni sul campo per tutti gli altri. Pioli inizialmente aveva deciso di concedere il riposo di domenica. Tuttavia il tecnico ha pensato fosse giusto e necessario lavorare anche domani per preparare il match di Europa League contro lo Sparta Praga (l’Inter è già esclusa dalla competizione) ma soprattutto quello di campionato domenica a San Siro contro il Genoa. I giocatori dovranno accettare la seduta punitiva di buon grado, riflettendo sui propri errori. Saranno infine verificate nelle prossime ore le condizioni di Banega, costretto a uscire dal campo a Napoli per problema al ginocchio sinistro. Intanto, secondo quanto riporta premiumsporthd.it, sarebbe stato sondato il terreno, per la prossima stagione, con Spalletti: l'attuale allenatore della Roma potrebbe arrivare insieme a Walter Sabatini, ex dirigente della Roma.