Inter, Wanda Nara sbotta contro Cassano: "Basta dire cazz..."

Wanda Nara scatenata a Tiki Taka. La moglie-agente di Icardi ha prima commentato il gesto di Perisic in Fiorentina-Inter nei confronti di Politano, facendo intendere che il marito abbia avuto problemi con il croato, ed ha poi risposto per le rime a Cassano

Fiorentina-Inter è stata una partita intrisa di polemiche, con i nerazzurri furiosi per il rigore concesso alla viola nel finale di partita. In tutto questo caos, però, si è trovato ancora il modo di parlare di Mauro Icardi e lo si è fatto dagli studi di Tiki Taka. Al gol del 2-1 di Matteo Politano, infatti, l'ex Sassuolo è andato ad esultare sotto lo spicchio di tifosi dell'Inter presenti al Franchi ed ha mimato il gesto delle mani alle orecchie "alla Icardi". In realtà il 25enne romano esulta spesso così ma in molti l'hanno interpretata come una carezza e un messaggio carino all'ex capitano.

In studio a Tiki Taka, però, in molti hanno notato come Perisic sia andato a togliere le mani dalle orecchie a Politano quasi a dirgli: "Non esultare come lui", anche se su questa cosa non c'è alcuna certezza naturalmente. Wanda Nara è stata criptica ma velenosa nei confronti di Perisic, pur senza mai nominarlo, e rivedendo le immagini ha sentenziato: "Nel calcio ci sono tante ingiustizie come questo rigore o come l'atteggiamento di Perisic che porta tranquillità. O ancora tenere Icardi a casa che ha dato tutto per l'Inter e ora viene dipinto come un mostro che non è. Per essere capitano ci vuole rispetto e lui ce lo ha per tutti, per i colori e per la maglia in primis". Wanda ha poi anche risposto per le rime ad Antonio Cassano che chiedeva per il bene dell'Inter e di Icardi di fare pace. L'argentina ha sbottato: "Basta con queste cazzate, dove va Mauro ogni mattina a fare fisioterapia? Va in spogliatoio no! Non ha fatto niente".