Italia: si spera nel recupero di De Rossi. Eder: "Non fermiamoci sul più bello"

L'Italia domani sera alle ore 21 giocherà contro la Germania la sfida dei quarti di finale ad Euro 2016. Eder è fiducioso sul passaggio del turno

L’Italia di Antonio Conte domani sera a Bordeaux, alle ore 21, sfiderà la Germania di Joachim Loew nei quarti di finale di Euro 2016. Il commissario tecnico azzurro dovrà fare a meno di Thiago Motta squalificato e di Antonio Candreva infortunato. Daniele De Rossi è ancora claudicante e ci proverà fino alla fine a recuperare per la fondamentale sfida contro i tedeschi campioni del mondo nel 2014. Stefano Sturaro e Matteo Darmian sono pronti a sostituire il centrocampista della Roma in caso di forfait anche se il giocatore della Juventus è favorito sul collega del Manchester United. L’Italia è l’incubo della Germania e, a livello di gare ufficiali, gli azzurri non hanno mai perso contro i tedeschi, ottenendo quattro vittorie, tre volte in un Mondiale e una volta agli Europei nella semifinale del 2012.

L’attaccante dell’Inter Eder, a fine maggio, era a rischio taglio dai 23 convocati per Euro 2016, per via delle prestazioni opache offerte con la maglia nerazzurra. Il classe 86, però, è stato uno dei grandi artefici dell’approdo ai quarti di finale dell’Italia e al sito della Fifa, l’oriundo ha parlato della prossima sfida contro la Germania: “Sono italiano al 100%, vivo in Italia da molto tempo. Sotto alcuni aspetti mi ritengo un calciatore brasiliano ma capisco il gioco come se lo avessi imparato in Italia. Con la Spagna abbiamo pressato più alto del normale e con la forza dei nostri difensori e centrocampisti sapevamo di poter poter recuperare il pallone più facilmente: e questo si è puntualmente verificato. Il nostro Europeo? Sapevamo che potevamo far bene già dalla sfida di esordio contro il Belgio, ma ora non dobbiamo smettere di lavorare. I risultati sono arrivati grazie al nostro lavoro. Nessuno ci reputava favoriti ma noi sapevamo che cosa potevamo dare in campo. Siamo arrivati a questo punto e non ci vogliamo fermare”.

Commenti

linoalo1

Ven, 01/07/2016 - 16:07

Una cosa è certa!!!Finora abbiamo giocato contro Squadrette di Serie C!!!Se anche la Germania sarà a quei Livelli,allora vinciamo noi!!Non certo per merito nostro ma,bensì,per demerito degli altri!!!!Comunque sia,Viva l'Italia!!Anche se ho ben altri ricordi!!!!