La Juventus è insaziabile: Marotta non molla Cuadrado e Witsel

Alla Juventus mancano ancora un paio di tasselli per completare la rosa di Allegri: sul taccuino di Marotta e Paratici ci sono i nomi di Cuadrado e Witsel

La Juventus, dopo le prime due giornate di campionato, è in vetta alla classifica di Serie A a punteggio pieno ed ha già affrontato due squadre ostiche come Fiorentina, in casa, e la Lazio allo stadio Olimpico. La rosa bianconera, nonostante l'addio di Alvaro Morata ma soprattutto di Paul Pogba, è fortemente competitiva come dimostrano gli arrivi di Miralem Pjanic, Marko Pjaca, Dani Alves, Mehdi Benatia e naturalmente Gonzalo Higuain. Ma non è finita qui, perché Beppe Marotta e Fabio Paratici hanno in serbo ancora un paio di colpi di mercato. Il vero obiettivo del centrocampo era il francese del Psg Blaise Matuidi, ma lo sceicco Nasser Al-Khelaifi ha di fatto blindato il suo giocatore chiudendo la porta in faccia ai bianconeri che stanno vagliando le diverse alternative.

Secondo quanto riporta Tuttosport, la Juventus sta tornando alla carica con lo Zenit San Pietroburgo per il belga Axel Witsel. Il classe 89 andrà in scadenza di contratto il 30 giugno del 2017 ed ha già un accordo di massima con il club bianconero nella prossima stagione, quando arriverà a costo zero. Secondo il quotidiano torinese, la Juventus ha pronta un'offerta da 15-18 milioni di euro per convincere il club russo a cederlo prima della scadenza naturale del contratto. Le prossime ore saranno calde sull'asse Torino-San Pietroburgo. Infine, non è ancora tramontata la pista che porta a Juan Cuadrado. Il Chelsea è disposto a cedere il colombiano ma vorrebbe farlo a titolo definitivo, visto che nel 2015 pagò 30 milioni di euro per strapparlo alla Fiorentina, mentre la Juventus spinge per averlo in prestito.

Commenti

ilbelga

Lun, 29/08/2016 - 16:57

per forza che vuole più giocatori, ha sempre avuto come sponsor la fiat ed ora la FCA e lo stato (noi italiani) finanziava le ristrutturazioni ecc,ecc...