La Juventus non perde solo in campo: -5% a Piazza Affari

La Juventus crolla in campo ma anche in Borsa non se la passa bene. Il titolo del club bianconero perde circa il 5% a Piazza Affari. All'indomani della finale di Cardiff perse l'11,6%

La Juventus di Allegri ha subito una delle batoste più pesanti degli ultimi anni. I bianconeri, infatti, hanno subito una lezione di calcio dal Real Madrid del grande ex Zinedine Zidane nell'andata dei quarti di finale di Champions League, competizioni che i bianconeri non vincono da oltre 20 anni. Cristiano Ronaldo ha minato le certezze della Vecchia Signora ed ha colpito con due gol da autentico fuoriclasse, il secondo davvero eccezionale.

La Juventus ora proverà a rimettersi in carreggiata in campionato e tenterà la mission impossible nel match di ritorno in programma allo stadio Bernabeu il prossimo 11 aprile. I bianconeri, però, non sono stati sconfitti solo sul rettangolo di gioco, visto che hanno perso anche in Borsa a Piazza Affari. Il crollo è stato davvero vertiginoso con il titolo che ha continuato a perdere fin dalla prima mattinata ed ha chiuso con un passivo che si attesta attorno al 5% con il titolo che si colloca a 0,63 euro. La Juventus, però, in Borsa fece peggio dopo la finale di Cardiff quando perse un cospicuo 11,6%.

Commenti

scorpione2

Mer, 04/04/2018 - 17:43

ecco il motivo degli acquisti a costo zero, la juve in borsa e' come il pozzo di san patrizio, senza fondo, presto scoppiera' un altro bubbone.