La Juventus passa a fatica a Benevento: 4-2 e bianconeri a più sette sul Napoli

La tripletta di Dybala, due reti su calcio di rigore, e il gol di Douglas Costa hanno permesso alla Juventus di espugnare il campo di un ottimo Benevento. Bianconeri a più sette sul Napoli

La Juventus soffre terribilmente al Ciro Vigorito contro l'ottimo Benevento di Roberto De Zerbi. I bianconeri, ancora sotto choc dopo la batosta subita in Champions League dal Real Madrid di Cristiano Ronaldo, hanno vinto contro gli ultimi in classifica solo grazie a due calci di rigore concessi dall'arbitro Pasqua e realizzati da un Paulo Dybala spietato. La tripletta della Joya, la prima rete con un sinistro fantastico all'incrocio dei pali, e il gol capolavoro nel finale di partita di Douglas Costa hanno reso vana la doppietta dell'attaccante maliano del Benevento Diabaté che per ben due volte aveva punito la difesa bianconera. Con questo successo la Juventus sale a quota 81 punti, a più 7 sul Napoli di Sarri che domani sarà impegnato al San Paolo contro il Chievo Verona di Rolando Maran. Al Benevento resta la fantastica prestazione anche se la classifica piange e la Serie B si avvicina: sono solo 13 i punti messi insieme in 31 giornate dai campani.

Nel primo tempo il primo quarto d'ora di partita è molto equilibrato con Mandzukic e Sagna che hanno due buone chance per segnare. Al 16', però, ci pensa Dybala a segnare il gol del vantaggio con un gran gol di sinistro a giro che va a finire all'incrocio dei pali. Sandro al 22' spaventa Szczesny che si deve inchinare al 24'. Djuricic spara da fuori area, il polacco para, sulla respinta però si avventa Guilherme che la rimette in mezzo: Diabaté in scivolata fa 1-1. Cuadrado al 33' si divora il gol del vantaggio e a tu per tu con Puggioni la mette fuori di sinistro, mentre al 37' l'arbitro Pasqua annulla il gol a Mandzukic per un fallo di mano e dopo il consulto del Var ammonisce pure l'attaccante croato. In pieno recupero di primo tempo l'arbitro concede, solo grazie al Var, un rigore alla Juventus per fallo di Tosca su Pjanic. Dal dischetto Dybala fa secco Puggioni e porta i bianconeri sul 2-1. Nella ripresa ancora Diabaté questa volta di testa, al 51', punisce Szczesny e fissa il risultato sul 2-2. Viola al 72' tocca in area di rigore Higuain e Pasqua concede ancora un rigore alla Juventus: Dybala dal dischetto non perdona e segna il 3-2. Il Benevento, però, non si arrende e al 76' Iemmello viene anticipato a valanga da Szczesny. All'82' Douglas Costa segna un gol favoloso con un sinistro al bacio che non lascia scampo a Puggioni.

Commenti

flip

Sab, 07/04/2018 - 18:05

come tante altre squadre più o meno titolate, forte coi deboli e mezze se...e coi forti. e costano pure.

flip

Sab, 07/04/2018 - 18:08

come tante altre squadre. forte coi deboli e mezze seg...e con forti.

bobots1

Sab, 07/04/2018 - 20:03

Il secondo era rigore ???? Non ci posso credere...ma perchè gli arbitri abboccano ancora su queste cadute simulate...e la Juve naturalmente al momento del bisogno...

Gianca59

Sab, 07/04/2018 - 20:42

Ottimo allenamento: 4 gol si possono fare, adesso bisogna imparare a non prenderne.

claudioarmc

Sab, 07/04/2018 - 21:09

Con la rubentus in Italia non ti danno scampo, all'estero invece le risate si sprecano.

frabelli1

Sab, 07/04/2018 - 23:14

La juve vince di rigore. Anzi di rigori! Il secondo proprio inesistente.

rawing

Sab, 07/04/2018 - 23:33

claudioarmc: Capisco la rivalità sportiva. Ma per prendere in giro i Beatles ci vogliono almeno i Rolling Stones, non i cugini di campagna. Se sei un interista prescritto pensa alla figuraccia sbattuto fuori dall'Hapoel Beer Sheva - Inter 3 - 2, per non parlare del Napoli sbattuto fuori da Champions e Europa League, se sei di altre squadre non hai partecipato a nessun campionato europeo. Altro che ridere adesso rido io EBETE. Ancora co sta storia di rub....ma pensate a FARSOPOLI. PRESCRITTI

tRHC

Sab, 07/04/2018 - 23:35

anche oggi hanno rubato il gol quotidiano su rigore regalato....IMBROGLIONI!!!!!

silvano.donati@...

Dom, 08/04/2018 - 08:31

ecco la prova che la partita col Real Madrid erìa dopata anti-Juve ! infatti bastano 2 rigori a favore e la grande Juve vince !!!