La Juventus è spietata: i bianconeri non danno speranze a Napoli e Roma

Una rete di Cuadrado permette alla Juventus di risolvere la pratica Sampdoria. Con questa vittoria, i bianconeri, si portano a quota 73, blucerchiati fermi a 41

La Juventus di Massimiliano Allegri continua la sua marcia trionfale in campionato. I bianconeri hanno battuto per 1-0 la Sampdoria di Marco Giampaolo frutto della rete di Juan Cuadrado che al 7 del primo tempo ha risolto la pratica contro la Doria. Con questa vittoria la Juventus sale a quota 73 punti e rimette a distanza Napoli e Roma, ora lontane rispettivamente 10 e 11 punti, anche se questa sera i giallorossi devono ancora giocare contro il Sassuolo, allo stadio Olimpico alle 20:45. I blucerchiati, invece, restano fermi a quota 41 punti in classifica.

Nel primo tempo la Sampdoria va vicina al gol, al 6', con Quagliarella ma un minuto dopo è la Juventus a passare in vantaggio con Juan Cuadrado che si inserisce benissimo di testa, su assist di Asamoah, e batte Puggioni. Al 15' i bianconeri vanno vicini al gol del raddoppio con un azione convulsa, mentre al 20' è Higuain ad testare i riflessi del portiere blucerchiato che si difende alla grande. Al minuto 25' Dybala è costretto a uscire per un problema fisico e al suo posto entra Marko Pjaca. Minuto 36' ci prova Bruno Fernandes: para Buffon. Minuto 38' Quagliarella prova la rovesciata: palla sul fondo. Minuto 45' ci prova ancora Higuain: para Puggioni. Nella ripresa Quagliarella va al tiro al minuto 49: para Buffon. Minuto 66' provvidenziale Asamoah che salva tutto su Schick. Minuto 84' ci prova ancora l'attaccante napoletano: palla alta! Clamorosa azione da gol per la Sampdoria. Finisce 0-1 per la Juventus allo stadio Marassi.