Kondogbia scolastico, Palacio generoso. Fantasma Icardi. E Murillo balla che è un piacere

6,5 HANDANOVIC Dopo cinque minuti manda sulla traversa la staffilata dell'ex Hernanes che avrebbe mandato in depressione i nerazzurri. Non può nulla sul gol e non si conferma pararigori contro Morata.5 MURILLO In avvio balla che è un piacere, poi prende le misure a suon di sfuriate di Mancini. 5,5 MIRANDA Mette sempre ordine e anche un piede per salvare su Dybala e anticipare Khedira nell'area piccola. Stremato commette il fallo da rigore su Morata.5,5 JUAN JESUS Titolare nello specchio riflesso di Mancini, fa solo il compitino.5 D'AMBROSIO Mette sul piede di Bonucci la palla del vantaggio bianconero, con un rinvio sbagliato di testa. 5 MELO L'ultima volta da queste parti, in coppa Italia, fu un disastro. Va appena meglio. Si francobolla a Pogba e fa la cosa che sa far meglio, ma gioca fuori ruolo.5 MEDEL Solito pitbull davanti alla difesa, può aprire un paio di ripartenze, ma va fuorimisura. Esce per una botta (dall'11' st LJAJIC 5: solo una punizione).6 KONDOGBIA Dei tre della mediana è quello che ha piedi più educati. Il timido giocatore di inizio stagione è un ricordo, ma è ancora troppo scolastico.5 TELLES Mancino telecomandato, ma Lichtsteiner gli fa vedere le streghe e resta troppo sulle sue (dal 28' st PERISIC sv: troppo poco per dare una svolta).6 PALACIO Alla generosità abbina la qualità come quando mette Icardi davanti a Buffon.5 ICARDI Bestia nera della Juve, ma stavolta non coglie l'attimo. Un fantasma (dal 40' st EDER 6: sfiora il gol).All. MANCINI 5 Si specchia nella Signora e di fatto si consegna all'avversario, al massimo gli fa il solletico. La Champions si allontana. Arb. ROCCHI 5,5 Non convince con i cartellini. Il rigore c'è.

Commenti

cicero08

Lun, 29/02/2016 - 13:11

e poi 10 e lode alle idee chiare di Ausilio e Mancini: comprare Eder ad ogni costo per sottrarlo alla concorrenza non per farlo giocare contro la Juve...