L'agente di Gabigol: "L'Inter ha fatto un'offerta, decidiamo dopo le Olimpiadi"

Gabigol sta disputando le Olimpiadi con la nazionale di calcio brasiliana e il suo futuro si deciderà al termine della manifestazione olimpica

Gabriel Barbosa Almeida, conosciuto come Gabigol, sta disputando le Olimpiadi con la nazionale brasiliana del commissario tecnico Tite. Il Brasile nella gara d'esordio contro il Sudafrica è stato bloccato sullo 0-0 ma il classe 96 di proprietà del Santos ha fatto intravedere tutto il suo potenziale e in attacco è stato quello che ha fatto vedere le cose più interessanti. L'Inter e la Juventus sono da tempo sul calciatore, con i nerazzurri che qualche giorni fa sembravano avere in pugno il 19enne nato a Sao Bernardo do Campo, come Thiago Motta. Gabigol ha segnato 56 reti in 152 presenze con la maglia del Santos e Piero Ausilio sta lavorando per cercare di convincere il club brasiliano a cedergli il talentuoso attaccante.

Oltre a Inter e Juventus, però, c'è anche da registrare il forte interesse del Leicester di Claudior Ranieri. Secondo quanto riporta Hitc, i campioni d'Inghilterra in carica hanno messo sul piatto 25 milioni di sterline, circa 30 milioni di euro. Il giocatore al momento non pensa al suo futuro e vuole disputare al meglio le Olimpiadi di casa con la nazionale verdeoro. Il suo agente, Wagner Riberiro, ha parlato ai microfoni di Lance!Net delle offerte per il suo assistito: "Quando finiranno le Olimpiadi e se Dio vuole con la medaglia d’oro al collo, ci siederemo al tavolo e parleremo del suo futuro, io, Gabigol e la sua famiglia. Per ora siamo molto tranquilli: ripeto decideremo il suo futuro solo a fine Olimpiadi. L'Inter? I nerazzurri hanno fatto una proposta ufficiale da 25 milioni di euro per il 100% dei diritti economici e sportivi del mio assistito, ma per ora vogliamo lasciarlo tranquillo. Posso dire che quella dell’Inter è la terza offerta ufficiale che ha ricevuto il Santos per Gabigol".