L'Atalanta stende il Cagliari nel finale: 0-2 siglato Zapata-Pasalic

I gol di Zapata e Pasalic hanno permesso all'Atalanta di battere 2-0 il Cagliari a domicilio e di staccare il pass per i quarti di finale dove affronterà la Juventus

L'Atalanta di Gian Piero Gasperini vince per 2-0 e nel finale di partita contro il buon Cagliari di Rolando Maran. A decidere il match ci hanno pensato il colombiano Duvan Zapata e il subentrato Pasalic. Il match è stato equilibrato anche se i nerazzurri hanno avute le chance più ghiotte per colpire. Con questo successo la Dea si guadagna i quarti di finale di Coppa Italia dove affronterà la Juventus di Allegri.

Atalanta subito aggressiva con Gomez che spara da fuori area dai 20 metri: para Cragno. Al terzo è Freuler ad andare al tiro ma non trova la porta. Il Cagliari sale di tono e si rende pericoloso al 7', mentre al 10' Pavoletti segna ma l'arbitro annulla per posizione di fuorigioco. Ilicic sfiora la rete al 19' e al 23' è ancora lo sloveno a sfiorare la rete ma la mira non è precisa. Palomino salva sulla linea di porta al 28' e a fine primo tempo è Padoin a crearsi una buona chance per andare in gol.

Nella ripresa il diagonale di Pavoletti esce fuori di un soffio al 54' e al 59' Zapata la mette alta di testa. Sempre Zapata impegna Cragno sessanta secondi dopo e al 69' è ancora il numero uno del Cagliari a compiere un grande intervento su Ilicic. L'Atalanta si crea una doppia occasione con Zapata prima e con Freuler poi che non inquadra la porta. Ilicic coglie il palo al 77'. Uno scatenato Ilicic si guadagna un'altra chance per segnare all'84' ma il suo tiro finisce sul fondo. All'87' è Joao Pedro a rendersi pericoloso ma senza successo e un minuto dopo l'Atalanta passa con il gol di Duvan Zapata che raccoglie un tiro sbilenco di Gosens e trafigge Cragno. Il neo entrato Pasalic sigla il 2-0 al 92' su assist di Zapata.

Il tabellino

Cagliari: Cragno; Srna, Romagna, Ceppitelli, Padoin; Ionita (76' Birsa), Cigarini (76' Bradaric), Barella, Faragò; Joao Pedro, Pavoletti.

Atalanta: Gollini; Toloi, Djimsiti, Palomino; Hateboer, Pessina, Freuler, Castagne; Gomez (91' Pasalic); Ilicic, Zapata.

Reti: 88' Zapata (A), 92' Pasalic (A)