La Lazio riparte contro il Parma: Immobile-Marusic siglano il 2-0

Le reti di Immobile e Marusic hanno regalato i tre punti alla Lazio contro il Parma. Da segnalare il battibecco tra Immobile e Inzaghi per via della sostituzione subita al 63' dall'ex attaccante della Juventus

La Lazio di Simone Inzaghi si rialza dopo le due sconfitte subite contro Spal e Cluj nel giro di quattro giorni. I biancocelesti hanno steso per 2-0 con grande merito il Parma di Roberto D'Aversa grazie ai gol di Immobile e Marusic. I padroni di casa hanno fatto condotto la sfida dall'inizio alla fine, concedendo e rischiando davvero pochissimo. Da segnalare il "litigio" tra Simone Inzaghi e Immobile al momento della sostituzione dell'attaccante campano al 63': l'ex Torino, Juventus e Genoa si è mostrato piccato con il suo allenatore che l'ha affrontato a muso duro. Con questa vittoria la Lazio si porta a quota 7 punti e mercoledì affronterà al Meazza l'Inter capolista. Il Parma invece incassa la terza sconfitta in quattro partite e resta ferma a quota 3.

Inglese e Correa tra il 4' e il 6' fanno già capire che il match tra Lazio e Parma sarà frizzante e all'8' i biancocelesti passano in vantaggio con Immobile che riceve palla da Luis Alberto e fulmina Sepe per il vantaggio dei padroni di casa. Milinkovic-Savic sfiora il 2-0 all'11 su assist di Marusic e tra il 21' e il 22' Strakosha compie due grandi interventi, prima rimediando un pasticcio del suo difensore e poi annullando la conclusione di Inglese. Sepe disinnesca Correa al 30' mentre la punizione di Luis Alberto calciata al 35' finisce di poco a lato. Sul finire del primo tempo ci prova ancora Correa ma il suo tentativo è centrale e para in due tempi Sepe.

Nella ripresa Immobile calcia fortissimo al 48' ma Sepe si oppone mentre Correa al 51' calcia debolmente e non impensierisce il portiere dei ducali. Luis Alberto colpisce il palo al 60 e un minuto dopo ancora lo spagnolo lavora un buon pallone di tacco per Correa che va al tiro all'interno dell'area di rigore: angolo per la Lazio. Al 63' Inzaghi sostituisce Immobile che non le manda di certo a dire: i due a muso duro in panchina. Marusic segna il 2-0 al 67' con Marusic che riceve palla da Milinkovic-Savic e batte di destro Sepe. Luis Alberto prova la fucilata dalla distanza ma la palla esce di poco. Marusic ci riprova al 73' con Sepe che gli dice no. Milinkovic-Savic si mangia il 3-0 calciando fuori di destro all'88'. Caicedo sfiora il tris al 93', Bruno Alves lo chiude in angolo.

Il tabellino

Lazio: Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Marusic, Milinkovic-Savic, Leiva (74' Parolo), Luis Alberto, Lulic (85' Jony); Correa, Immobile (63' Caicedo)

Parma: Sepe; Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Pezzella; Hernani, Brugman (79' Sprocati), Barillà; Kulusevski, Inglese (83' Cornelius), Gervinho (75' Karamoh)

Reti: 8'Immobile (L), 67' Marusic (L)

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?