Il Lecce ferma la Juventus: finisce 1-1 al Via del Mare

La Juventus non va oltre l'1-1 sul campo del Lecce: in gol Dybala e Mancosu su rigore. Tante le chance sprecate dai bianconeri che perdono Pjanic per infortunio. Questa sera la squadra di Sarri rischia di subire il sorpasso in vetta da parte dell'Inter

La Juventus di Maurizio Sarri sbatte sul muro eretto dal Lecce di Fabio Liverani che impone il pareggio per 1-1 ai bianconeri che escono dal via del Mare con un punto e con tanta amarezza per le occasioni da rete sprecate. La gara è stata dura, combattuta e difficile per la Juventus che ha trovato di fronte a sè un Lecce che ha provato a giocarsela alla pari e con le sue armi a disposizione. L'assenza di Cristiano Ronaldo, tenuto a riposo da Sarri, è alla fine risultata un'assenza pesante nell'economia del gioco dei torinesi che perdono così una ghiotta occasione per distanziare l'Inter. Con questo pareggio i bianconeri salgono a quota 23 punti in classifica e rischiano il sorpasso da parte dell'Inter che in caso di vittoria alle ore 18 contro il Parma di Roberto D'Aversa si prenderà la vetta della classifica. Il Lecce continua a scalare pian piano la classifica e sale a quota punti e ottiene un risultato importante in ottica salvezza.

Majer al 3' va al tiro di prima intenzione con Szczesny che respinge con i pugni. La Juventus sale di tono e segna il gol del vantaggio al 15' con Higuain ma viene annullato per posizione di fuorigioco e grazie al Var. I bianconeri continuano a premere ma complice il Lecce si chiude bene. Al 40' i bianconeri si costruiscono una grande occasione con Danilo che invece di calciare in porta sforna un assist per un compagno che non c'è e il primo tempo si conclude sullo 0-0.

Nella ripresa Petriccione commette fallo da rigore su Dybala, all'inizio valutato fuori dall'area di rigore. Il Var invece segnala il penalty per i bianconeri con Dybala che segna l'1-0. Passano 4 minuti e de Ligt commmette fallo da rigore complice un braccio troppo alto e dal dischetto Mancosu non sbaglia per l'1-1. Bernardeschi ci prova ancora al 61' scarta Gabriel ma poi calcia sul palo. Bonucci si mangia un gol al 74' calciando fuori di poco, mentre al 77' è Dybala con un destro a giro a mettere paura al Lecce: ma esce fuori di poco. Il forcing finale della Juventus non produce più niente fino al 98': finisce 1-1 al Via del Mare.

Il tabellino

Lecce: Gabriel; Meccariello (71' Rispoli), Lucioni, Rossettini, Calderoni; Petriccione, Tachtsidis, Majer (58' Tabanelli); Mancosu; Babacar, Farias (46' Lapadula)

Juventus: Szczesny, Danilo (58' Cuadrado), Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Emre Can (71' Rabiot), Pjanic (65' Khedira), Bentancur; Bernardeschi; Dybala, Higuain

Reti: 50' Dybala (J)

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

Commenti
Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 26/10/2019 - 19:26

La Juve capace di riuscire a perdere con il Bologna, il Genoa, il Lecce. No ha perso? Ma quasi ci siamo. Perdete pure le speranze che la coppa no la vincerete nemmeno questa volta.

Anselmo Masala

Sab, 26/10/2019 - 19:44

Grande lecce!!!!