Lichtsteiner vuole solo l'Inter: la Juventus si oppone

La Juventus non vuole cedere Lichtsteiner all'Inter, ma lo svizzero vuole solo i nerazzurri. I bianconeri vogliono almeno 10 milioni di euro per il suo cartellino

L'arrivo di Juan Cuadrado alla Juventus, mette di fatto alla porta Stephan Lichtsteiner che è chiuso dalla concorrenza di Dani Alves e proprio del colombiano. Lo svizzero non vuole essere la terza scelta e per questa ragione ha chiesto la cessione visto che il suo contratto andrà in scadenza il 30 giugno del 2017. Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, il club di Corso Vittorio Emanuele, però, non è disposto ad offrire più di 2-3 milioni di euro, mentre con il giocatore c'è già un accordo sulla base di un contratto triennale da 2,5 milioni di euro netti a stagione. La Juventus, però, fa muro e non vuole cedere il suo esterno ai rivali storici che tra l'altro recentemente hanno chiuso la porta in faccia ai bianconeri per Marcelo Brozovic. La Vecchia Signora chiede almeno 10 milioni di euro per il cartellino di Lichtsteiner e naturalmente a queste cifre l'affare con l'Inter non si farà.

Lichtsteiner ha deciso e vuole solo l'Inter, anche se la Juventus non è affatto intenzionata ad accontentare l'ex Lazio che andrà in scadenza di contratto da febbraio del 2017. Secondo la rosea i nerazzurri vorrebbero che fosse il 32enne a rompere con il club bianconero e proprio ieri, in un hotel di Milano, il direttore sportivo della Juventus, Fabio Paratici e il fratello-procuratore dello svizzerro sono stati a colloquio e pare ci siano state scintille tra i due. La Juventus preferirebbe cederlo all’estero dove ci sono due club tedeschi come lo Schalke 04 e il Borussia Dortmund che sono interessati alle sue prestazioni. Mancano pochissime ore alla chiusura del mercato, oggi alle ore 23, e l'Inter spera ancora di poter arrivare all'esterno basso che tanto servirebbe a Frank de Boer.