L'Inter è in Cina: la tournée frutterà 4 milioni di euro

L'Inter è sbarcata in Cina dove affronterà 4 partite valide per l'International Champions Cup. La tournée in terra cinese è stata voluta dal patron Zhang Jindong

L'Inter è partita per la Tournée in Cina, Luciano Spalletti ha convocato ben 28 giocatori per il ritiro e tra questi c'è anche Ivan Perisic. Ecco la lista tratta dal sito ufficiale inter.it:

"PORTIERI: Tommaso BERNI, Samir HANDANOVIC, Daniele PADELLI, Marco PISSARDO.

DIFENSORI: Cristian ANSALDI * (il difensore raggiungerà la squadra successivamente, al termine del suo percorso riabilitativo), Danilo D’AMBROSIO, Joao MIRANDA, Jeison MURILLO, Yuto NAGATOMO, Andrea RANOCCHIA, Milan SKRINIAR, Zinho VANHEUSDEN, Federico VALIETTI.

CENTROCAMPISTI: Iglesias BORJA VALERO, Marcelo BROZOVI, Xian EMMERS, Roberto GAGLIARDINI, Naval Da Costa JOAO MARIO, Geoffrey KONDOGBIA, Rigoberto RIVAS.

ATTACCANTI: Gabriel BARBOSA, Jonathan BIABIANY, Antonio CANDREVA, Citadin Martins EDER, Mauro ICARDI, Stevan JOVETIC, Ivan PERISIC, Andrea PINAMONTI.

“Davide SANTON si è sottoposto a risonanza magnetica alla gamba destra presso l’Istituto Clinico Humanitas di Rozzano: l’esame ha evidenzato una lesione alla giunzione muscolo tendinea prossimale del gemello mediale. Per questo motivo il difensore italiano resterà a Milano per sostenere le terapie rieducative“, come si legge sul sito del club.

Medel, invece, dovrebbe aggregarsi alla squadra a fine mese a Milano"

Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, l'Inter da questa Tournée in terra cinese guadagnerà circa 4 milioni di euro. I nerazzurri nell'International Champions Cup affronterà prima i tedeschi dello Schalke 04, in seconda battuta i francesi del Lione e per finire, a Singapore, se la vedrà contro i campioni di Germania del Bayern Monaco di Ancelotti e contro i campioni d'Inghilterra del Chelsea di Conte.

Luciano Spalletti si aspetta più di un rinforzo dal mercato, con Walter Sabatini e Piero Ausilio che stanno lavorando duramente per trovare i giocatori adatti al gioco del tecnico di Certaldo. I nerazzurri, poi, dovranno anche cedere e risolvere il caso spinoso di Ivan Perisic che vuole lasciare Milano per accettare la corte dello United di Mourinho. L'Inter è intenzionata a trattare ma alle proprie condizioni visto che non scende sotto i 55 milioni di euro e al massimo potrebbe accettare Anthony Martial come contropartita.