L'Inter tenta il colpo Chiesa: obiettivo per il 2020

I nerazzurri sfidano la Juventus per l'attaccante della Fiorentina: via libera da parte di Suning per l'operazione da circa 70 milioni di euro

Dopo l'annuncio alla dirigenza viola relativo alla volontà di andarsene, Federico Chiesa si appresa a disputare un'altra stagione con la maglia della Fiorentina. Probabilmente l'ultima. Sì, perché l'Inter è piombata prepotentemente sul ragazzo e sta tentando il colpaccio per il prossimo anno. Come ormai noto c'è l'assoluto ok del classe '97 al trasferimento, ma resta da convincere la compagine gigliata che - almeno per ora - ovviamente non vuole cedere il suo gioiellino: da qui al 2020 può succedere di tutto e l'impressione è che il giovane attaccante possa approdare a Milano sponda nerazzurra.

Le mani dell'Inter su Chiesa

Secondo quanto riportato dall'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, il club meneghino starebbe lavorando per una soluzione a lungo termine, anticipando il discorso con la trattativa immediata per Biraghi. Sul numero 25 era finito l'interesse anche da parte della Juventus, che però non ha potuto affondare il colpo data la necessità di far quadrare i conti.

Il negoziato potrebbe essere favorito anche da un futuro ripensamento da parte di Rocco Commisso: l'imprenditore italo-americano fin dall'inizio ha dichiarato di non avere alcuna intenzione di salutare il suo miglior giocatore. Al momento è questa la sua posizione, ma non è assolutamente da escludere che possa cambiare nella prossima annata. Anche perché cambieranno tempi e modalità. Ma soprattutto cambierà l'offerta: l'Inter è pronta a mettere sul piatto ben 70 milioni di euro, sperando anche in un buon posizionamente in classifica.

Segui già la nuova pagina Sport de ilGiornale.it?