L'International Champions Cup fa ricchi i club italiani

L'International Champions Cup si disputerà fra tre continenti e vedrà impegnate Juventus, Milan, Inter e Fiorentina. I bianconeri incasseranno 6 milioni di euro, i rossoneri 3, nerazzurri e viola 2

Inter, Juventus, Milan e Fiorentina, che ha sostituito in extremis la Roma, stanno partecipando all'International Champions Cup, prestigioso torneo estivo che dà la possibilità di confrontarsi con i più grandi club europei. I viola hanno già esordito e vinto contro i messicani del Chivas di Guadalajara, per 2-1 in rimonta, mentre i nerazzurri di Antonio Conte giocheranno tra qualche ora, alle 13:30 italiane, contro il Manchester United di Ole Gunnar Solskjaer che sarà orfano di Romelu Lukaku, grande obiettivo dell'attacco nerazzurro. I quattro club italiani giocheranno questa competizione distribuiti in tre continenti: Usa, Europa e Asia.

La International Champions Cup in questi anni è cresciuta molto anche a livello di introiti e secondo un'attenta analisi si è stimato un giro d'affari di 30 milioni di euro. Di questi 30 milioni, tredici finiranno nelle casse di Juventus, Inter, Milan e Fiorentina. I bianconeri saranno quelli che incasseranno di più con 6 milioni di euro nelle tre sfide contro Tottenham e nerazzurri ad Oriente e Atletico Madrid in Europa. L'Inter, invece, incasserà due milioni di euro e così anche il club viola del Presidente Rocco Commisso. I rossoneri, invece, si porteranno a casa 3 milioni di euro con le due sfide negli Usa contro Bayern e Benfica e con quella contro il Manchester United nel match che si disputerà a Cardiff.