L'Italia gioca con il cuore ma non basta: la Svezia ci fa fuori dal Mondiale

L'Italia non riesce a ribaltare l'1-0 subito in Svezia, nonostante una partita dominata dal primo all'ultimo minuto. Finisce 0-0 con gli azzurri estromessi da Russia 2018

L'Italia non ci sarà al Mondiale di Russia 2018. Gli azzurri, davanti ai 73.000 spettatori del Meazza, non ce l'hanno fatto a ribaltare l'1-0 maturato a Solna e sono dunque fuori dalla manifestazione più importante per le nazionali, a distanza di 60 anni dall'ultima volta quando nello spareggio fu l'Irlanda del Nord ad estrometterci da Svezia '58. L'Italia ci ha provato fino alla fine contro i modesti svedesi che hanno badato solo a difendersi ma l'hanno fatto con ordine e senza affanni. Gli scandinavi tornano a disputare un Mondiale a distanza di 12 anni, visto che l'ultima loro apparizione fu nel 2006, proprio quando gli azzurri di Lippi si laurevano campioni del Mondo in Germania. Per l'Italia si può parlare di vero e proprio fallimento con Ventura che verrà sollevato dall'incarico. Ora toccherà alla Federazione scegliere un nuovo ct per rilanciare un movimento che ad oggi appare davvero senza idee e molto confuso.

Nel primo tempo l'Italia parte forte e già all'6' va al tiro con Florenzi: la conclusione del giocatore della Roma, però, è debole e si spegne sul fondo. Al 9' l'arbitro spagnolo Lahoz ignora un fallo da rigore di Johansson su Parolo con tutto il Meazza che aveva invocato il penalty. Minuto 13' fallo di mano, involontario, di Darmian: il braccio era largo e dunque ci poteva stare il rigore per la Svezia. Al 16' Jorginho lancia in profondità Immobile che prende l'esterno della rete. Minuto 23' Claesson va al tiro dalla distanza: blocca Buffon. Minuto 27' ecco la prima grande occasione per l'Italia: gran palla di Jorginho per Immobile che la mette in mezzo, nessuno della Svezia interviene con la sfera che giunge a Candreva che va al tiro: palla fuori di pochissimo. Minuto 29' Forsberg prova il filtrante che colpisce il braccio di Barzagli: Lahoz anche in questa circostanza lascia correre. Al 40' Jorginho offre un cioccolatino a Immobile che elude la marcatura dei centrali svedesi e tira con Olsen che la devia quel tanto che basta per permettere a un suo difensore di salvare prima che la palla varchi la linea di porta. Minuto 43', altra grande occasione per l'Italia con Immobile che va al cross per Gabbiadini che viene anticipato di un soffio dai difensori scandinavi. Minuto 44', Gabbiadini la mette morbida in mezzo per Bonucci che svetta di testa ma la palla sorvola la traversa. Minuto 45', altra grandissima occasione per gli azzurri con Florenzi che sfonda in area di rigore e tira di destro: Olsen respinge con i piedi. Poco altruista il giocatore della Roma nella circostanza.

Nella ripresa al 46' Candreva la mette morbida per Darmian che controlla in area di rigore con il petto e viene atterrato con una ginocchiata dal Lustig. L'arbitro Lahoz fischia fallo di mano di Darmian che in realtà non c'è: poteva starci il rigore per l'Italia. Minuto 53' gran cross di Darmian per Florenzi che colpisce in acrobazia di destro: la palla sibila alla sinistra di Olsen. Minuto 58' Immobile fa tutto bene, entra in area di rigore e la mette dietro per Chiellini che va al tiro di destro: bloccato dal portiere svedese. Candreva al 61' prova il tiro di sinistro, deviato da un difensore della Svezia e ottiene solo un calcio d'angolo. Minuto 64' bel cross di Candreva per Immobile che brucia il suo marcatore ma la mette sul fondo. Minuto 66' cross d'esterno di Florenzi con Lustig che rischia un clamoroso autogol: la palla però colpisce la traversa e finisce in angolo. Minuto 77', grande progressione di Chiellini sulla sinistra e palla messa in mezzo per Florenzi che controlla e la mette alta. Al 79' Belotti viene affrontato con le cattive in area di rigore da Granqvist e cade a terra: l'arbitro Lahoz gli fa cenno di rialzarsi e questa volta ha fatto bene. Minuto 83' bel cross di Florenzi per Parolo che va al colpo di testa: para Olsen. Minuto 87' sventola di El Shaarawy e miracolo di Olsen. Minuto 88' Florenzi la mette in mezzo per Parolo che svetta di testa: la palla termina di poco sul fondo. Minuto 91' fallo di mano in area di rigore della Svezia: l'arbitro lascia ancora correre. Minuto 93' Jorginho prova la conclusione da fuori area: palla ancora sul fondo.

Commenti

Egli

Lun, 13/11/2017 - 22:52

Molto bene. Quest'estate niente bandieroni e niente gente ululante.

lavieenrose

Lun, 13/11/2017 - 22:54

Sinceramente: chi se ne frega. E' arrivato il momento di ridimensionare MOOOLTI palloni gonfiati del calcio superpagati, capricciosi e inconcludenti

magnum357

Lun, 13/11/2017 - 22:54

Una grandissima s-Ventura !!!!!!!!!! Aveva a disposizione solo marionette sponsorizzate !!!!

ESILIATO

Lun, 13/11/2017 - 22:57

Poveracci....mandateli a lavorare

Ritratto di MariannaE

MariannaE

Lun, 13/11/2017 - 22:57

Meglio ! Una perdita di tempo di meno ! Magari la gente comincia a pensare più seriamente al proprio futuro, al lavoro, alla famiglia, alla moglie, ai figli, ....magari anche alla politica.... che sarebbe il proprio futuro della Nazione Italiana...... magari tutti quelli tifosi fanno anche i Cortei per le buone cause e non solo per le partite inutili...!!!

Massimo Bernieri

Lun, 13/11/2017 - 23:03

Ci risparmieremo i costi trasferte,bonus vari,decine di giornalisti RAI al seguito e a me personalmente,non mi cambierà la vita.

GabrieleD.97

Lun, 13/11/2017 - 23:07

Haha bhè comunque lasciatemi dire che la situazione sportiva italiana rispetta perfettamente tutte le altre. Buona fortuna!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 13/11/2017 - 23:07

Gli svedesi non meritano proprio di andare, non sembrano neppure giocatori di calcio.

Ritratto di manganellomonello

manganellomonello

Lun, 13/11/2017 - 23:10

...Italia fuori dal mondo.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 13/11/2017 - 23:12

Una brutta partita con un'Italia "IMMOBILE" bene cosi!!! AMEN.

Ritratto di vadis

vadis

Lun, 13/11/2017 - 23:12

E il momento buono per rifondare tutta la struttura del calcio italiano. Obbligare i club a fare giocare un70 per cento dei giocatori italiani, smetterla di prendere dei bidoni stranieri.

Ritratto di Nordici o Sudici

Nordici o Sudici

Lun, 13/11/2017 - 23:19

GRANDE ITALIA!!! SIETE LO SPECCHIO DELLA NAZZZIONE! Buttati fuori dai mondiali dai commessi dell'Ikea... Godo fess fess! Sempre ad opera delle squadre del Nord, ora pensate al Campionato di Calcio Panafricano.

Ritratto di Azo

Azo

Lun, 13/11/2017 - 23:19

La colpa di questa sconfitta possiamo darla ai politici,(non solamente a quelli Italiani), che hanno fatto di comuni mortali, """ DEI FIGLI DEGLI DEI"""!!! NELLE COMPETIZIONI SPORTIVE, C`È SOLAMENTE UN VINCITORE E SE L`ITALIA HA PERSO, È PERCHE NON ERA ALL`ALTEZZA DI VINCERE.

GMfederal

Lun, 13/11/2017 - 23:21

COI PIDIOTI AL POTERE, NEMMENO QUALIFICATI. DURANTE IL GLORIOSO VENTENNIO, DUE COPPE DEL MONDO, UNA DIETRO L' ALTRA.

Ritratto di Nordici o Sudici

Nordici o Sudici

Lun, 13/11/2017 - 23:21

Molto contento per gli italioni che tifano contro la libertà della Catalunya!!! PRRRRRRRRRRRRRRR!!!!

Ritratto di Nordici o Sudici

Nordici o Sudici

Lun, 13/11/2017 - 23:23

Il Triculore porta sfiga.

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Lun, 13/11/2017 - 23:28

Ottimo : tirare calci a una palla rotonda rotolante non ha tanto senso : meglio pugilato o rugby . Yeeeeeeeeaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Lun, 13/11/2017 - 23:29

È la foto perfetta di quest'Italia in cui viviamo: appassionatamente inconcludente, convintamente senza orgoglio, schiava del denaro, senza amor patrio e rispetto di se stessi. Una vergogna che di si piange pure addosso. Mi vergogno ! Ma continuiamo a pagare stranieri potenti che fanno vincere i club ! Date a questo ballerini soldi, donne, auto, Istagram, Chi, gossip e tatuaggi.

swiller

Lun, 13/11/2017 - 23:29

Era tempo che qualcuno dasse una lezione a questi spocchiosi anche se mi dispiace per i tifosi.

magnum357

Lun, 13/11/2017 - 23:30

I giocatori italiani in campo ? Dei sindacalizzati strapagati abituati agli agi ma mai ai sacrifici neh !!!!!

cir

Lun, 13/11/2017 - 23:30

finalmente una bellissima notizia !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

maria angela gobbi

Lun, 13/11/2017 - 23:31

con questa Nazionale avremmo fatto comunque una brutta figura davanti a un pubblico mondiale Ventura non è stato un bravo selezionatore,non ha dato un'impronta alla squadra I singoli sono bravi,alcuni molto bravi (manca purtroppo un Messi,un Ronaldo)ma nello sport di squadra non bastano-quasi mai-i valori individuali.occorre il valore totale e in quest'Italia il totale è modesto:non si è visto assolutamente un "gioco di squadra"

kaka

Lun, 13/11/2017 - 23:33

La Corea si ripresenta. Troppi stranieri e troppi soldi nel nostro campionato. Ricominciamo tenendo i piedi per terra.

airone_90

Lun, 13/11/2017 - 23:38

Una colpa grave della politica, con particolare riferimento a Renzi e al PD, perché tutto parte dalla politica che dovrebbe indirizzare nel modo corretto. Una politica che non ha fatto nulla (a cominciare dal ministro dello sport Lotti) per dare una svolta al movimento calcistico e alla sua organizzazione, al contrario ha incentivato la presenza di calciatori stranieri anche nei vivai delle squadre con la bufala dell'accoglienza e dell'integrazione (per arricchire però le cooperative).

Antonio Chichierchia

Lun, 13/11/2017 - 23:46

Marocco e Tunisia volano al Mondiale. Qualificate anche Iran ,Corea del Sud, Arabia Saudita,Nigeria, Costa Rica,Egitto, Islanda, Serbia,Colombia e Panama.Stiamo in compagnia della Grecia.Purtroppo non solo nel calcio.

karpi

Lun, 13/11/2017 - 23:48

Il lato positivo di questa vicenda è che l'anno prossimo, in Italia, aumenterà la natalità.

Biagiotrotta

Lun, 13/11/2017 - 23:52

È soltanto lo specchio dell'intera Italia gestita da gente che non capisce nulla, Politici Insegnanti Forze dell'Ordine Giudici Manager tutta gente messa li senza merito che non proveranno mai una goccia di vergogna per i danni che ci stanno facendo. Andate a quel paese avete distrutto qualsiasi sogno di questa Nazione.

Ritratto di nazionalista_sardo

nazionalista_sardo

Lun, 13/11/2017 - 23:56

quando in campo metti delle schiappe per lo più vecchie cosa ti puoi aspettare questo risultato e chiaro no,la nazionale italiana di calcio è lo specchio di una nazione fallita purtroppo

Royfree

Lun, 13/11/2017 - 23:56

L'esatta rappresentazione dell'Italia politica e di una parte del suo popolo. Schifosi parassiti che di amor di patria non ne hanno manco un granello attaccati al denaro, boriosi, buffoni e inconcludenti. Siete la chiavica di tutte le chiaviche e non siete degni di rappresentare manco voi stessi.

manfredog

Mar, 14/11/2017 - 00:00

..una bella lezione ci voleva; forse adesso qualcosa può migliorare..forse. mg.

vottorio

Mar, 14/11/2017 - 00:15

la Svezia ha dato una durissima lezione a "palloni gonfiati" come Buffon che già da tempo si era montato un po' troppo la testa.

Ritratto di Evam

Evam

Mar, 14/11/2017 - 00:20

Una tragedia, una tragedia terribile, sicuramente il grido di dolore attraverserà l'intero universo per andare oltre quello che abbiamo sempre considerato essere infinito. Come è potuto succedere proprio ora che in Italia andava tutto così bene senza l'ombra di un problema ormai pronti e sicuri di poter affrontare il futuro con ottimismo ed essere una nazione guida per i secoli a venire e modello per l'intero globo terracqueo.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 14/11/2017 - 00:26

Potremo dormire sonni tranquilli durante il mondiale, senza caroselli di fanatici scatenati che ci tengono svegli tutta notte. Questo per me è il senso del mondiale di calcio e la misura di quanto me ne frega.

mv1297

Mar, 14/11/2017 - 00:27

Fallimento totale. Non solo dal punto di vista sportivo.

elpaso21

Mar, 14/11/2017 - 00:30

Meno male.

Bisekur1960

Mar, 14/11/2017 - 00:53

Ora è facile sparare su questa squadretta e sul suo commissario tecnico, e non lo voglio fare ma mi viene un paragone che calza a pennello sullo stato di salute del nostro stivale in molti settori . La nazionale di calcio è l'emblema della nostra attuale situazione e il suo commissario tecnico è la fotocopia del fiorentino nonché ex presidente del consiglio. Entrambi chi per un verso chi per l'altro ci hanno condotto a sonore ed umilianti sconfitte permettendo a altri stati/governi esteri di fare non bassa delle nostre risorse . Hasta pronto

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 14/11/2017 - 01:21

niente alibi una Italia che non riesce a fare un gol alla Svezia in due partite, di cui una in casa a San Siro con quella posta non merita nulla, amen, mala tempora currunt

Ritratto di nestore55

nestore55

Mar, 14/11/2017 - 01:25

Tuta colpa di Berlusconi, Salvini e Meloni...Ora aspetto le (ovvie) elucubrazioni da parte dell'ottimo tuttologo:elkaz...E.A.

roberto zanella

Mar, 14/11/2017 - 01:29

ma chi se ne frega....così almeno non vedremo questa massa di giornalisti o quasi , sportivi che ce la menano.....infatti niente bandieroni e urla del cacchio ed è una grande fortuna per i Sindaci del M5S....

Ritratto di Massimo da Pisa

Massimo da Pisa

Mar, 14/11/2017 - 01:33

la generazione dei milionari, facebokettari, twittettari, cuffiettari, tatuati e mignottari ha fallito... Ventura non ha colpe... un Signore in mezzo a una banda di supponenti calciatori, adesso privi di qualunque interesse per il settore pubblicitario degli shampoo antiforfora, marche automobilistiche e acque minerali! RIP

Sciakallo

Mar, 14/11/2017 - 01:42

ite, missa est!!! Deo gratias!!! Amen!!!

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Mar, 14/11/2017 - 06:10

Meno male.Almeno a giugno si parlerà di calcio in maniera effimera.Temevo già di divere tenere spenta la tv.

Ritratto di tomari

tomari

Mar, 14/11/2017 - 07:19

Bene! Moooolto bene! È ora di ridimensionare i pallonari.

gpetricich

Mar, 14/11/2017 - 07:22

La cosa più oscena è che i responsabili di questa disfatta prendano ancora tempo e non abbiano neppure la dignità di dimettersi. Tutti, nessuno escluso.

amedeov

Mar, 14/11/2017 - 07:35

Speriamo che non diano la colpa a Berlusconi

Ernestinho

Mar, 14/11/2017 - 07:45

Purtroppo le ultime pessime prestazioni contro squadre mediocri non lasciavano presagire niente di buono da parte di giocatori supervalutati solo in Italia! La qualificazione l'abbiamo perda già in Svezia con una prestazione ancora peggiore e senza impegno! Quando in una squadra come il Napoli, per non parlare di altre, gioca un solo giocatore italiano, allora la conclusione è facile!

dagoleo

Mar, 14/11/2017 - 07:57

Per risalire spesso occorre toccare il fondo. Abbiamo conosciuto di nuovo l'onta dell'esclusione dai mondiali. Cerchiamo di trarne degli insegnamenti, altrimenti sarà stato tutto inutile. Ora cambiare i vertici della federcalcio con persone competenti, non i soliti faccendiari a traino della politica. Se non metteremo persone competenti del mondo del calcio non avremo possibilità di cambiare.

jenab

Mar, 14/11/2017 - 08:00

meglio così, adesso avranno più tempo per le veline e le serate mondane. inoltre si portà vedere un campoinato di calcio in santa pace, senza rincoglioniti per le strade.