Lorenzo: "Al posto di Rossi avrei reagito come lui"

"È un’opinione che lui ha, bisogna rispettarla. Perchè se tu fossi Valentino Rossi in quel momento, come se io fossi Valentino Rossi in quel momento, dopo aver perso una grande opportunità di essere campione, avresti reagito nelle stessa maniera"

"È un’opinione che lui ha, bisogna rispettarla. Perchè se tu fossi Valentino Rossi in quel momento, come se io fossi Valentino Rossi in quel momento, dopo aver perso una grande opportunità di essere campione, avresti reagito nelle stessa maniera.
Lui, come grande campione quale è, per le circostanze e l’esperienza di quello che ha vissuto, ha espresso la sua opinione sinceramente".

Così Jorge Lorenzo a tre giorni dal GP che gli ha assegnato, tra polemiche e riflessioni, il quinto titolo iridato, parla a Sky Sport MotoGP dell’accusa di «biscotto» da parte del compagno di squadra Valentino Rossi. Sull’essere entrato nella polemica tra Marquez ed il pesarese, il mallorchino dice: "Nella vita tu fai delle decisioni, qualche volta giuste, qualche volta sbagliate, puoi fare bene o fare male, dipende dai punti di vista. Come Valentino quando ha dichiarato pubblicamente la sua opinione (in conferenza stampa pre Sepang, ndr). Bisogna rispettarla e bisogna anche rispettare l’idea che avevo io in quel momento e, come persona sincera quale mi considero, l’ho detta. Bisogna rispettare tutti i punti di vista, tutti sono validi perchè siamo persone, non siamo robot, e qualche volta facciamo cose che stanno bene, possono sembrare buone, mentre qualche volta sbagliamo. Però bisogna rispettare tutti". Quindi un pensiero rivolto al titolo della Moto GP appena vinto. "È stato un Mondiale che non poteva finire in maniera più emozionante. Ho vinto tre titoli gareggiando con i tre piloti che per me sono i migliori del secolo: Valentino, Stoner e Marquez, appartenenti a tre generazioni diverse. Questo posso dirlo con orgoglio".

Commenti
Ritratto di marione1944

marione1944

Mar, 10/11/2015 - 19:35

L'orgoglio se lo può infilare.

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 10/11/2015 - 21:23

FALSO, BUGIARDO, IRRITANTE E LECCA CULO. SOLO MARQUEZ E' PEGGIO DI LUI. GRANDI PILOTI MA UOMINI PICCOLI PICCOLI

Fjr

Mar, 10/11/2015 - 22:15

Perche' ho la sensazione che dopo la chiacchierata con Vale ,Ezpeleta sia andato a parlare con Lorenzo?A giudicare dalla leccata Ezpeleta deve avere davvero il fuoco sotto il culo

CALISESI MAURO

Mer, 11/11/2015 - 04:58

BUGIARDINO MAJORCHINO!! il tuo titolo non vale niente!

cangurino

Mer, 11/11/2015 - 05:42

probabilmente la motogp perderà moltissima audience, dopo il comportamento antisportivo di molti piloti, soprattutto i migliori piloti spagnoli. Rossi ha sbagliato pure lui, calcisticamente il suo sarebbe un fallo di reazione. Per dirla grossolanamente, la Spagna ha vinto, col trucco, l'Italia ha perso male. La formula uno, da anni, per i mie gusti è diventata soporifera, la Motogp a conduzione non imparziale mi ha disgustato, vedrò di seguire altri sport. Il Rugby? Li la sportività non manca di certo.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mer, 11/11/2015 - 07:17

Jorge Lorenzo puo quello che vuole, ma il danno arrecato da marquez é lui a questo Sport é irreparabile, é oramai in tutto il mondo si é visto Cosa Hanno fatto i giudici a sepang con rossi, perche punire rossi con 7 punti di penalitá é farlo partire nella gara decisiva dall,ultimo posto equivale a regalare a Lorenzo il titolo mondiale.

linoalo1

Mer, 11/11/2015 - 08:37

Povero Ipocrita!!!!!Vale non ha perso nessuna opportunità,perchè non ne proprio ha avute!!!Sta pur certo che,se ne avesse avuta anche solo mezza,ne avrebbe sicuramente aprofittato e ti avrebbe anche battuto!!!!