Lorenzo: "Sono riuscito a battere Rossi, quello che non aveva fatto Biaggi"

La festa mondiale per Jorge Lorenzo non si ferma. Il pilota spagnolo infierisce sul compagno di squadra, Valentino Rossi, e parla di Max Biaggi

La festa mondiale per Jorge Lorenzo non si ferma. Il pilota spagnolo infierisce sul compagno di squadra, Valentino Rossi, e parla di Max Biaggi. Quando gli chiedono dell'amicizia con il pilota romano Max Biaggi, rivale sempre battuto da Rossi, Lorenzo risponde così: "Biaggi è stato campione del mondo quattro volte, ma mai nella top class - ha ricordato Lorenzo in un'intervista al quotidiano spagnolo As - Ha una vita fortunata, ma professionalmente gli è mancata la ciliegina sulla torta", appunto battere Rossi in pista. Lorenzo si vanta quindi di aver portato a casa una vendetta (sportiva) che viene da un'invidia lontanissima ormai nel tempo: "Quello che non è riuscito a fare lui, cioè battere il suo massimo rivale, Valentino Rossi, l'ho fatto io.

Sin da quando ho iniziato a seguire le corse ho iniziato a seguirlo: per me - ha detto ancora Lorenzo - sarebbe stato un sogno correre con lui, ma si è ritirato nel 2005, quando io era ancora in 250. Però ho potuto competere con il suo massimo rivale e batterlo varie volte".

Commenti
Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Lun, 16/11/2015 - 18:00

Ma guarda te che serpentello

Ritratto di lurabo

lurabo

Lun, 16/11/2015 - 18:46

non sei riuscito a batterlo,vi siete dovuti mettere in due per batterlo. non ti lodare non lo hai battuto, anche se sul libro d'oro ci sarà scritto il tuo nome non sei riuscito a batterlo da solo

Publio Sestio Baculo

Lun, 16/11/2015 - 19:54

Il galletto spagnolo dimentica di quante spanne la statura umana e sportiva di Valentino Rossi sia sopra la sua e finge di non ricordare quante vittorie in carriera lo separano dal grande pilota Italiano. Per quanto riguarda Biaggi l'unica definizione che gli si attaglia è qualla di Leo Longanesi, infatti può essere perfettamente definito un "carciofino sott'odio" considerando che, di detto vegetale, ha anche l'altezza.

Graziano1948

Lun, 16/11/2015 - 20:49

Ha parlato il microbo. Che pena! Un campione del mondo con il cervello di un'ameba!

Solist

Lun, 16/11/2015 - 20:57

come si fa a gioire per un titolo rubato sotto gli occhi del mondo intero? accecato dalla voglia di vincere facile continua a sputtanarsi da solo, poveraccio!!

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mar, 17/11/2015 - 09:31

Rubando si fanno molte cose, ma son sempre cose rubate. Ora vediamo quando avrai tutti contro come te la caverai.

Ritratto di Stangetz

Stangetz

Mar, 17/11/2015 - 09:34

In effetti Biaggi ha cercato di eliminare fisicamente Rossi ma rubare un mondiale non gli è mai capitato. Questa è gente che ne ha prese troppe da Valentino per poter esprimere un giudizio sereno, cerchiamo di comprenderli.

Rossana Rossi

Mar, 17/11/2015 - 10:28

Questo rubatitoli non ha ancora capito che dovrebbe avere almeno la decenza di star zitto..........

mezzalunapiena

Mar, 17/11/2015 - 12:00

ricordo una frase di biaggi rivolta a vale dicendogli che prima pronunciare il proprio nome doveva sciacquarsi la bocca.credo che solo una persona con q.i inferiore alla media possa esprimersi come biaggi d'altra parte ha esultato con lorenzo.

giovanni PERINCIOLO

Mar, 17/11/2015 - 12:51

Sporco bugiardo fanfarone, tu non hai battuto Velentino. Tu hai usufruito delle porcate della piccola serpe velenosa e di un giudice di gara o incompetente o venduto! Il tuo titolo vale me..a!

aldoroma

Mar, 17/11/2015 - 14:52

Tu non hai battuto nessuno sei O