Lutto per il calciatore Michel Cruciani: morta la figlia di 5 anni

La piccola soffriva di una malattia per la quale era in cura negli Stati Uniti. Per lei si era mosso anche Francesco Totti

Un tremendo lutto ha colpito Michel Cruciani, calciatore della Lucchese: a soli 5 anni e mezzo è morta la figlia Victoria.

La piccola, ricostruisce la società toscana in una nota "era nata prematura ed era andata incontro a diversi problemi di salute, in particolare agli occhi per i quali era in cura negli Stati Uniti dove era stata operata due volte e dove spesso doveva recarsi per le cure". Per aiutare la famiglia nelle cure costose si era mosso sia il mondo del wrestling organizzando alcune iniziative benefiche che lo stesso Francesco Totti. La bandiera giallorossa infatti, in un recente video su Facebook aveva invitato tutti ad accorrere allo spettacolo per la piccola Victoria. La morte della bambina ha lasciato senza parole dirigenti, tecnici, giocatori e tutti coloro che gravitano nel mondo del calcio.

La Lucchese ha espresso la sua vicinanza al calciatore con un commosso saluto: "Siamo affranti e siamo più che mai vicini a Michel e alla sua famiglia così duramente colpita. Siamo tutti in lacrime. Faremo sentire in ogni maniera possibile la nostra vicinanza e il nostro affetto verso il nostro giocatore e i suoi cari, che idealmente abbracciamo in questo terribile momento". Cordoglio e vicinanza è arrivato anche dalla Casertana, sua ex squadra: ''Cinque anni fa il popolo Casertano si era stretto attorno alla famiglia Cruciani. Avevamo fatto sentire il nostro affetto con la speranza che la piccola Victoria potesse vincere la sua battaglia. Oggi un grande dolore colpisce il nostro ex centrocampista Michel e tutti noi. Ciao Victoria!''. Messaggio a cui ha fatto seguito una bellissima lettera dei tifosi campani all'indirizzo del loro ex beniamino: ''Non ci sono parole per colmare il vuoto che abbiamo dentro, le stelle più belle sono in cielo, ed ora anche lei è tornata ad essere una bellissima stella e non possiamo fare altro che ammirare lo spettacolo dal basso. Il cuore dei Casertani è con voi…''

Intanto Cruciani è volato in Bulgaria, dove viveva la figlia e dove si svolgeranno i funerali. Domenica contro la Fezzanese la Lucchese, che attualmente milita in Serie D giocherà con il lutto al braccio e inoltre verrà osservato un minuto di raccoglimento in memoria della piccola Victoria.

Segui già la nuova pagina Sport de IlGiornale.it?

Commenti

adal46

Mer, 20/11/2019 - 16:04

RIP Victoria, hai sofferto molto ora hai la pace del Cielo.

amicomuffo

Mer, 20/11/2019 - 21:05

quando muore un bambino è sempre devastante! Perchè noi adulti non c'è ne facciamo una ragione. Che il mio abbraccio virtuale, come padre e sportivo,possa arrivare a questa persona.