Lutto nel mondo del ciclismo, Felice Gimondi muore dopo un malore

L'ex grande campione italiano, che avrebbe compiuto 77 anni il prossimo mese di settembre, si è sentito male mentre faceva un bagno a Giardini Naxos, in Sicilia

Lutto nel mondo del ciclismo: nel tardo pomeriggio di oggi infatti, durante una vacanza in Sicilia, il grande ex campione italiano Felice Gimondi ha accusato un malore mentre faceva il bagno ai Giardini Naxos, nota località turistica in provincia di Messina.

Come raccontato dai quotidiani isolani, Gimondi, che avrebbe compiuto 77 anni il prossimo 29 settembre, è stato prontamente soccorso sia dai bagnini in servizio che dagli operatori del 118, ma ogni tentativo di salvargli la vita è risultato vano. Sul posto è intervenuta la Guardia Costiera di Giardini, che ha avviato gli accertamento del caso su quanto accaduto.

Nella sua gloriosa carriera agonistica l'atleta bergamasco è stato uno dei sette corridori ad aver vinto tutti e tre i grandi Giri (Giro d'Italia, Tour de France e Vuelta di Spagna). Nel suo immenso palmares spiccano inoltre un campionato del mondo su strada, una Parigi-Roubaix, una Milano-Sanremo e 2 giri di Lombardia. Gimondi detiene anche il record di podi al Giro d'Italia, ben nove, dove ottenne anche sette vittorie di tappa. Un ciclista a tutto tondo, dunque, capace di vincere in tutti i modi: in fuga, da grande scalatore, in volata, da sprinter, e anche nelle prove a cronometro.

Memorabile per tutti gli appassionati a due ruote fu la sua rivalità con un un altro grande ciclista del passato, il belga Eddy Merckx, rispetto al quale il campione nostrano ha mantenuto una maggiore longevità ad alti livelli.

Commenti

Minimalista

Ven, 16/08/2019 - 21:27

Il mitico Felice Gimondi ! Da bambini negli anni 70 cantavamo sempre "Ecco Gimondi, con gli occhi rotondi, la bici quadrata, la gomma bucata" ! Scusatemi ma é il mio modo per ricordare questo grande campione.

Boxster65

Ven, 16/08/2019 - 22:15

Grande campione. Il mio ricordo è legato alle biglie da spiaggia. Ricordo nitidamente quella di Gimondi con la maglia Bianchi e quella di Merckx con quella Molteni.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 17/08/2019 - 00:01

Grandissimo ciclista. Origini molto vicine a lui. RIP.

Cheyenne

Sab, 17/08/2019 - 11:10

Un grande Uomo. R.I.P.

Ernestinho

Sab, 17/08/2019 - 11:12

Al di là dell'immenso dolore per la morte di un grande sportivo, mi dispiace soprattutto per la sua simpatia, cordialità ed onestà. Addio, FELICE, ci mancherai! Mamma mia, che brutto periodo!

ilbelga

Sab, 17/08/2019 - 11:38

caro Felice, riposa in pace. grazie per tutte le vittorie che ci hai regalato.una in particolare la ricordo con piacere, ero in Belgio nel luglio del 1965 quando già facevi stupire tutti gli amanti della bici, ero andato su ordine di mia madre a comperare le bistecche dal macellaio. abbiamo chiacchierato un po e lui mi disse vedendomi un po serio: "non ti preoccupare il Tour lo vince Gimondi", "il est trop fort".

Ritratto di Beppe58

Beppe58

Sab, 17/08/2019 - 13:38

Un gentiluomo, gentile e d'altri tempi. Un vanto che questo paese volgare non merita. Una prece.

alox

Sab, 17/08/2019 - 20:01

Un grande: RIP Felice.