Lutto nel mondo dell'atletica, è morto a soli 16 anni David Cittarella

E' morto per un malore ad appena 16 anni, David Cittarella, atleta specialista nel lancio del giavellotto e in forza alle Fiamme Oro di Padova

Il mondo dell'atletica piange la scomparsa di David Cittarella, giovanissimo atleta delle Fiamme Oro di Padova.

Perdere la vita a soli 16 anni e con essa il sogno di diventare un campione, grave lutto per lo sport italiano, è morto improvvisamente David Cittarella, giovane specialista nel lancio del giavellotto. Il piccolo atleta padovano è stato trovato senza vita dal papà che si è accorto del tragico evento, probabilmente legato ad un malore, una volta entrato nella sua camera per svegliarlo perchè doveva andare a scuola.

La notizia è stata divulgata dalle Fiamme Oro con un ultimo commosso saluto: ''È una di quelle notizie che non vorresti mai comunicare: è improvvisamente venuto a mancare un ragazzo di nemmeno 17 anni, David Cittarella, atleta del settore giovanile delle Fiamme Oro, squadra a cui era legatissimo. Sempre partecipe ad ogni allenamento, era tra i primi a rispondere ''Presente!''. Da circa tre anni era seguito da Silvia Carli dedicandosi al lancio del giavellotto, specialità in cui aveva preso parte anche ai campionati italiani cadetti con la maglia della rappresentativa del Veneto. Schivo e riservato, quando c’era da tifare per i compagni si trasformava, urlando a squarcia gola e incitandoli uno ad uno. La squadra innanzitutto, il gruppo prima di ogni cosa. Un bacio a te David e un abbraccio fortissimo alla tua famiglia''.