Maldini non crede a Milan e Inter: "Scudetto? Troppo presto"

Maldini non vede favorite per lo Scudetto l'Inter di Spalletti e il Milan di Montella: "Lotteranno sicuramente per un piazzamento in Champions"

Paolo Maldini, ex fuoriclasse del Milan e della nazionale italiana, direttamente da Boston ha parlato di diversi argomenti tra cui anche della lotta Scudetto. La bandiera rossonera, presente al campo d'allenamento della Roma, ha spiegato: "Roma da Scudetto? Lo spero per loro. Ha fatto un cambio allenatore e ha venduto qualche giocatore, ma il mercato non è ancora finito. È sicuramente una scommessa quella di migliorare la posizione dell’anno scorso, è una pretendente senza dubbio. Milan e Inter da titolo? Per lo Scudetto mi sembra un po’ presto. Lotteranno per un posto in Champions League".

Maldini ha vestito la maglia del Milan per 25 anni e con la maglia rossonera collezionato 902 presenze e 33 reti al suo attivo. Il 49enne ha vinto tutto con la maglia del Diavolo ed è anche record man di presenze in Serie A, anche se il suo amico Gianluigi Buffon cercherà di superarlo in questa stagione ormai alle porte. Maldini è rimasto sempre fedele al Milan ed ha dato anche un suo giudizio sul passaggio di Bonucci dalla Juventus ai rossoneri: "Non so cosa sia successo, di sicuro c’è una difficoltà di ritrovare difensori centrali e Bonucci è uno dei migliori. Bonucci è sicuramente un ottimo acquisto".