Malori, crono d'argento. Kirienka vince per 9 secondi

Era dal 2008 che l'Italia del pedale non conquistava una medaglia iridata

Un oro sfuggito per soli 9 secondi. Il titolo mondiale della cronometro va a sorpresa al bielorusso Vasil Kirienka (1h 02'29”). Grandissima la prova degli azzurri che ottengono una fantastica medaglia d'argento con il parmense Adriano Malori (1h 02'38”). Era dal 2008 che l'Italia del pedale non conquistava una medaglia iridata: oro di Alessandro Ballan su strada a Varese. L'argento di Malori è a dir poco storico, visto che solo Andrea Chiurato, ai mondiali nel '94, era riuscito a Catania a conquistare anche lui una medaglia d'argento. Terzo il francese Coppel, grande sconfitto Tony Martin (6°). Tom Dumoulin, grande protagonista della Vuelta, ha concluso quinto. Molto bravo anche l'altro azzurro Moreno Moser che ha terminato la sua prova con un più che onorevole decimo posto.