Il Manchester City vuole Messi, pronto un ingaggio stellare

Il City starebbe preparando una maxi offerta per Leo Messi

Il Manchester City prova a mettere a segno un grosso colpo di mercato acquistando il fenomeno del Barcelona Leo Messi. Stando a quanto scrive il Sun lo sceicco Mansour, presidente del club inglese dal 1º settembre 2008, sarebbe pronto a pagare al fuoriclasse argentino uno stipendio da 800mila sterline a settimana per un ingaggio complessivo annuo da circa 40 milioni di sterline (quasi 57 milioni di euro), bonus e diritti d'immagine compresi.

Inoltre, secondo il tabloid britanico, i rappresentati del giocatore avrebbero già incominciato a discutere il trasferimento a Manchester, sponda Citizens.

Il quattro volte Pallone d'Oro sarebbe disposto a chiudere il suo lungo e vincente matrimonio con il Barcellona, al quale è ancora legato da un contratto fino al 2018. Se pensate che la clausola rescissoria di 250 milioni di euro inserita nell'accordo rappresenti un ostacolo insormontabile, vi sbagliate. Il club blaugrana sarebbe infatti disponibile a valutare offerte a partire da 170 milioni per Messi, quindi a fare un piccolo sconto alla proprietà araba.