Marotta tenta il colpo: Ramsey nel mirino

È Aaron Ramsey il grande sogno che Beppe Marotta vorrebbe realizzare come regalo d'esordio per l'Inter: ma c'è tanta concorrenza, anche italiana

Si chiama Aaron Ramsey l'obiettivo principale che Beppe Marotta vorrebbe mettere a segno per presentarsi nel migliore dei modi all'Inter. Ma non è certamente una novità: il dirigente nerazzurro seguiva il gallese - il cui contratto con l'Arsenal è in scadenza - già ai tempi della Juventus. Il 28enne ha più volte espresso la sua volontà di non rinnovare con i Gunners: non è un caso, infatti, che alla finestra vi siano anche Milan, Manchetster United, Bayern Monaco e Liverpool.

Inter, passi importanti per Ramsey

Stando a quanto appreso e riportato da SportMediaset, nelle ultime ore si sarebbero registrati passi importanti effettuati dal club di Zhang per quanto riguarda tale trattativa: si tratta di un'operazione complicata, considerando soprattutto che l'intenzione è quella di anticipare i tempi, provando a portarlo a Milano già a gennaio. Le richieste del giocatore si aggirano sui 6/7 milioni annui, una spesa che - anche se eccessiva - è considerata sacrificabile dall'Inter per innalzare il livello qualitativo della rosa. Marotta sa di dover trattare con l'Arsenal, sa anche che a giugno dovrà sfidare molta concorrenza. Ma la consapevolezza principale è quella che se riuscisse a piazzare questo colpo, rafforzerebbe ulteriormente i suoi proseliti ma soprattutto la squadra, rendendola sempre più attrezzata per il raggiungimento dell'obiettivo stagionale: la qualificazione in Champions League.