Milan: addio a Cerci I Rossoneri virano su Pandev Grana Abbiati

Mercato rossonero sempre difficile con Galliani che pare aver abbandonato definitivamente il sogno Cerci e costretto a ripiegare su Pamdev. Non manca la grana Abbiati

Addio a Cerci, il Milan si "accontenta" di Pandev?

I tifosi del Milan rimarranno delusi, visto che la società rossonera sembra aver definitivamente abbandonato la speranza di riuscire a portare Cerci a Milanello.

Galliani, dopo alcuni giorni di profonda riflessione, è giunto alla conclusione che la cifra richiesta dal club granata per far partire il proprio gioiello, ovvero non meno di 20 milioni di euro, è una cifra che il Milan non può permettersi in questo momento. L'ad rossonero renderà nota a Cairo la decisione del Milan di non alzare l'offerta per il giocatore ed è quindi molto probabile che alla fine il nostro campionato perda un altro giocatore di valore, visto che l'esterno granata a questo punto sembra destinato a finire nelle file dei campioni di Spagna, ovvero dell'Atletico Madrid. Appurato che Cerci non è un obiettivo alla portata delle casse rossonera, non sono facili da raggiungere nemmeno i nomi di Douglas Costa e di Lavezzi. In questo caso però, la speranza di Galliani e di tutto l'ambiente rossonero, è che le due società in cui i giocatori militano, ovvero Shakhtar e Psg, vengano a più miti consigli verso la fine del mercato, dovendo liberarsi di due giocatori che sembrano non rientrare nei progetti tecnici dei rispettivi tecnici. Se nessuno dei due giocatori dovesse arrivare a Milano, l'alternativa a basso costo è Pandev, che a Napoli sembra aver esaurito il suo ciclo.

Infine il Milan, in questa estate difficile, deve fare i conti anche coi problemi in porta, con Abbiati che vorrebbe tornare alla Juve, visto l'arrivo di Diego Lopez e il probabile approdo di Storari al Sassuolo.