Il Milan non sfonda a Bologna: finisce 0-0 al Dall'Ara

Finisce 0-0 l'ultima partita della 16esima giornata tra il Bologna di Inzaghi e il Milan di Gattuso. Rossoneri sempre quarti a quota 27 punti, rossoblù a quota 12

Vincono noia e sbadigli al Dall'Ara di Bologna per la sfida tra la squadra di Filippo Inzaghi e il Milan di Gennaro Gattuso. Il risultato finale di 0-0 è il degno specchio di una partita molto tattica e con occasioni da rete davvero rare. I rossoneri hanno anche chiuso la partita in dieci uomini per l'espulsione di Bakayoko, per doppia ammonizione. Nel finale, inoltre, è stato ammonito anche Kessie che diffidato salterà insieme al collega francese la prossima delicata sfida dei rossoneri contro la Fiorentina di Stefano Pioli. Dal canto suo i rossoblù hanno disputato la loro onesta partita e con ogni probabilità Filippo Inzaghi ha salvato la panchina. Con questo pareggio i rossoneri salgono a quota 27 punti, a più due sulla Lazio, mentre il Bologna resta terz'ultimo a quota 12 punti.

Dopo venti minuti di sostanziale equilibrio è il Milan ad andare al tiro per la prima volta con Higuain che impegna in due tempi Skorupski al 21'. Tre minuti dopo è ancora il Pipita ad andare al tiro con l'ex portiere della Roma che blocca in presa bassa. Al 27' Palacio si invola verso la porta del Milan e va al tiro impegnando Donnarumma alla respinta. Rodriguez ci prova al 42' ma Skorupski sventa la minaccia.

Nella ripresa Santander fallisce una buona occasione al 49' e al 51' Zapata salva tutto sul cross al veleno di Palacio. Skorupski para bene il tiro di Cutrone al 53', mentre un minuto dopo il tiro di Calhanoglu finisce fuori di poco. Dzemaili va al tiro dalla distanza al 67' ma è un passaggio per Donnarumma che blocca agevolmente. Al 76' il Milan resta in dieci uomini per l'espulsione di Bakayoko per doppia ammonizione. All'83' Donnarumma si salva in una mischia furibonda in area di rigore rossonera

Il tabellino

Bologna: Skorupski; Calabresi, Danilo, Helander; Mattiello, Poli (82' Orsolini), Nagy, Svanberg (60' Dzemaili), Mbaye; Santander (91' Destro), Palacio.

Milan: Donnarumma, Calabria, Romagnoli, Zapata, Rodriguez, Suso (85' Laxalt), Bakayoko, Kessie, Calhanoglu (78' José Mauri), Cutrone (61' Castillejo), Higuain

Reti: