Mitsubishi ASX, crescono i contenuti

Dimensioni compatte, più tecnologie e solo un motore a benzina (150 cv)

Cesare Gasparri Zezza

Faro A 10 anni dal debutto e dopo un primo restyling nel 2005, Mitsubishi sottopone ASX a una seconda rivisitazione. Il Suv è stato oggetto di interventi importanti su carrozzeria, meccanica e contenuti tecnologici. Il nostro test si è svolto lungo le strade dell'Algarve, la linea costiera meridionale del Portogallo. Una regione di spiagge meravigliose e con piccoli villaggi dai colori che sembrano appena stati posati da un pittore.

Colori in cui si staglia bene il nuovo frontale di ASx ridisegnato con i fari che ora sono a Led, così come le luci posteriori. Le modanature cromate a C riprendono il family line degli altri Suv della gamma. L'Algarve sta attraversando un periodo di crescita senza precedenti. Ci sono nuove attività, gli hotel allungano il periodo di apertura e c'è grande ottimismo. Lo stesso di Bernard Loire, ex direttore generale di Nissan Italia, a cui è stato affidato il coordinamento europeo della Casa del Sol Levante. Mitsubishi ha visto crescere i numeri in Italia del 60% nel 2018 e di un ulteriore 79% nei primi 6 mesi del 2019.

ASX è stata lasciata invariata nelle dimensioni: con 4,36 metri di lunghezza si posiziona a metà strada tra il segmento delle piccole e delle compatte. Ridisegnato l'abitacolo, nuovi tessuti per i sedili e cambia anche la plancia con lo schermo touch da 8 e un sistema di infointrattenimento capace di riprodurre video e di interfacciarsi con dispositivi iOs e Android. Ricche le dotazioni di sicurezza con il sistema di frenata parzialmente autonoma, l'allerta per l'angolo cieco e il traffico trasversale posteriore. In marcia, ASX si comporta bene, solo un po' di fruscii prodotti dagli specchietti retrovisori, buona la tenuta delle sospensioni. È una vettura comoda e non sportiva.

ASX abbandona il diesel e offre, ora, un'unica motorizzazione a benzina: 4 cilindri 2.0 da 150 cv e 195 Nm. Cambio manuale a 6 rapporti o automatico CVT. Nella versione con cambio manuale e trazione anteriore, il passaggio da 0 a 100 ha segnato 10,2. Il modello sarà disponibile da settembre nelle versioni a due o quattro ruote motrici disinseribili e in 4 allestimenti (Inform, Invite, Intense e Instyle). La versione di lancio, First Edition, costa 22.950 euro.