Montella: "Crotone insidioso. Mercato? Ne parlo con Galliani"

Il Milan giocherà contro il Crotone di Nicola: Montella, però, non si fida dei calabresi e si augura che si muova qualcosa a gennaio sul mercato

Vincenzo Montella è il ritratto della serenità al Milan: sembrano lontani i mesi scorsi dove non riuscì a dare la giusta scossa alla Sampdoria quando prese in corsa il posto dell'esonerato Walter Zenga. I rossoneri occupano il secondo posto in coabitazione con la Roma di Spalletti, impegnata domani nel derby contro la Lazio. Il Diavolo, sulla carta, ha un'opportunità importante per consolidare la propria posizione sperando anche in un altro passo falso della Juventus impegnata in casa contro la terribile Atalanta di Gian Piero Gasperini.

Il Milan giocherà domani alle 12:30 contro il Crotone di Nicola e Montella elogia i calabresi: "Il Crotone in Serie A ha avuto periodo di adattamento. Quando ha potuto giocare in casa ha trovato un nuovo assetto: è sempre stato in partita anche con Sassuolo, Fiorentina, Inter e Torino. Hanno avuto anche sfortuna. Non sarà certo una partita facile". Il tecnico rossonero ha poi parlato di Bacca e di mercato: "Carlos per gol è stato un po' sotto media ma anche nel derby ha giocato una buona partita. Non si è allenato per un po', oggi vediamo come sta. Chi giocherà nelle prossime partite con Roma, Atalanta e Juve? Ci penseremo. Qual è il reparto che necessita di più rinforzi? Non lo dico, c'è tempo per pensarci. Ne parlo con Galliani".

Commenti

Tamagorà

Sab, 03/12/2016 - 13:36

Basta ricordarsi che Bacca si pronuncia Vacca e allora togliamocelo dai piedi ( insieme a Niang) perche' i gol lo fara' Lapadula con Suso e Locatelli!!!