Montella va alla Fiorentina"Jovetic? Vogliamo che resti"

Il tecnico ha firmato un contratto di due anni con opzione per il terzo. Per Montella, che lunedì prossimo compirà 38 anni, si tratta della terza esperienza in serie A dopo Roma e Catania

Vincenzo Montella ha firmato un contratto di due anni con opzione per il terzo, come annuncia la società viola in una nota apparsa sul proprio sito internet. Per il tecnico 38enne è la terza esperienza alla guida di una squadra di Serie A. Nell'ultimo campionato ha guidato il Catania, portandolo all'11° posto in classifica con il record di punti nel massimo campionato; lo scorso anno aveva allenato la Roma sostituendo il dimissionario Ranieri a metà stagione.

"Arrivo con grande entusiasmo"

"Sono qui con grande entusiasmo, anche se non sono bravo ad esprimerlo con le parole. Sono felice, la Fiorentina mi ha dato grande fiducia perché ha fatto dei grossi sforzi per portarmi qui", ha detto il neo tecnico viola nella conferenza stampa di presentazione. "Voglio in qualche modo ringraziare anche i tifosi che mi hanno già dimostrato fiducia con messaggi di speranza per il futuro. Conosco abbastanza bene la città e i suoi tifosi - ha aggiunto - e capisco bene le aspettative e le esigenze".

"Sposa la filosofia viola"

"Abbiamo scelto Montella perché lo conosco bene, è giovane, è bravo ed è innovativo. Soprattutto sposa la filosofia della Fiorentina e della famiglia Della Valle", ha detto il neo direttore generale della Fiorentina Daniele Pradè.

La Fiorentina vuole ancora Jovetic

Archiviato il capitolo allernatore è già il momento di pensare al calciomercato. Intantosi parte da una conferma, importante, quella di Jovetic. Lo cercano molti club importanti, in Italia e all'estero, ma resterà a Firenze. "Vogliamo tenerlo e ricominciare da lui, poi aspettiamo una sua indicazione pubblica in tal senso", ha detto Pradè. "Il giocaotre ha un contratto con la Fioretina - prosegue il dirigente viola - e ripeto, noi vogliamo ripartire da lui ma c'è bisogno anche della sua volontà. Sono situazioni che vanno affrontate insieme, l'importante è che ci sia trasparenza". Ma il montenegrino "Jo-Jo" Jovetic resterà in viola o avrà voglia di calcare campi più blasonati? Tra poco sapremo.

 

Commenti

Luca Boldrini

Lun, 11/06/2012 - 16:43

Forza viola sempre e comunque Forza Montella , guardiamo di dimenticare gli ultimi due anni di sofferenze