È morto a 40 anni Jonah Lomu, star degli All Blacks e leggenda del rugby

Malato di una malattia degenerativa, nel 2004 aveva subito un trapianto di reni

Aveva soltanto 40 anni Jonah Lomu, leggenda degli All Blacks, morto oggi dopo una lunga malattia. Tra i più grandi rugbisti di sempre, soffriva dal 2002 di una malattia degenerativa e due anni dopo aveva subito un trapianto di reni. Per dieci anni si era sottoposto a dialisi.

Martedì Lomu era tornato ad Auckland. Non sono ancora chiare le cause della sua morte e la famiglia ha chiesto un momento di privacy per un decesso "arrivato in maniera totalmente inaspettata". La storia del rugbista, dalla violenza di strada allo sport professionistico, aveva ispirato molti.

"Era una leggenda del nostro gioco, amato dai suoi tanti fan sia qui che in tutto il mondo - ha scritto Steve Tew, ceo della federazione di rugby neozelandese -. Non abbiamo parole, i nostri pensieri e sentimenti vanno alla sua famiglia".

Commenti

Giorgio5819

Mer, 18/11/2015 - 10:14

Riposa in pace, onore alla tua forza e alla tua determinazione nel combattere il male, hai perso una partita ma vincerai per sempre.

ORCHIDEABLU

Mer, 18/11/2015 - 14:08

QUESTO GRANDE E SFORTUNATO CAMPIONE NON LO CONOSCEVO,PERO'SICURAMENTE L'AVRANNO AMATO IN MOLTI NEL SUO SETTORE SPORTIVO,OLTRE CHE IN FAMIGLIA.RIPOSA IN PACE JOAN.

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Mer, 18/11/2015 - 15:00

L'eterno riposo ti doni il Signore e splenda in te la luce perpetua..RIPOSA IN PACE GRANDE UOMO esempio e mito sia per chi ama questo nobile sport sia per tutta l'umanità.ADESSO PIU' CHE MAI ABBIAMO BISOGNO DI EROI...E TU LO SEI STATO....

Ritratto di DASMODEL

DASMODEL

Mer, 18/11/2015 - 15:54

Onore a te immenso campione e grande Uomo...che la terra ti sia lieve-