Motogp, Losail: Vinales in pole davanti a Dovizioso e Marquez. Male Rossi

Motogp, Maverick Vinales si è preso a sorpresa la pole nel primo gp stagionale in Qatar. Secondo Dovizioso, terzo Marquez. Quattordicesimo Rossi, quindicesimo Lorenzo

La nuova stagione di motogp è ormai alle porte e oggi si sono svolte le prime qualifiche stagionali a Losail, in Qatar. Le aspettative erano alte, con spettacolo, colpi di scena e colpi di coda. Ad ottenere la prima pole position stagionale è a sopresa lo spagnolo della Yamaha Maverick Vinales, compagno di scuderia del disastroso Valentino Rossi, che ha fatto fermare il cronometro in 1'53''546. Secondo posto per il Ducatista Andrea Dovizioso, staccato di 198 centesimi, terzo con un colpo di coda quasi nel finale il campione del mondo in carica Marc Marquez, a un solo millesimo dal collega italiano e staccato di 199 centesimi, che completa così la prima fila del primo gp stagionale.

Quarto posto per l'australiano Jack Miller, quinto il francese Fabio Quartararo, sesto l'inglese Cal Crutchlow che chiude così una seconda fila inaspettata. Settimo Danilo Petrucci, ottavo Franco Morbidelli, nono il giapponese Takaaki Nakagami, decimo lo spagnolo Alex Rins. Valentino Rossi non è riuscito nemmeno a qualificarsi per il Q2 e partirà così in quattordicesima posizione dietro l'esordiente Francesco Bagnaia. Peggio del pesarese, dei big, solo Jorge Lorenzo che è pure caduto compromettendo così le sue qualifiche. Domani in griglia si prennuncia una battaglia: conquistare una vittoria, o un podio nella prima gara dell'anno vorrebbe dire dare già un avvertimento agli avversari.

Commenti
Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 09/03/2019 - 20:48

Il cognome dice TUTTO ormai. VA LENTINO!!!! Forse avrebbe dovuto accettare la proposta della Ferrari di tanti anni fa!!!! AMEN.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Sab, 09/03/2019 - 22:21

Adesso che la Yamaha ha finalmente cominciato a dare retta a Vinales (che se ne intende) e non più a Valentino (che non se ne intende affatto) , bisogna che Valentino non riesca a copiare, come ha sempre fatto!