Mourinho vola in Cina? "Allenerà il Guangzhou Evergrande o la nazionale"

José Mourinho è ancora senza panchina e secondo indiscrezioni provenienti dall'Inghilterra potrebbe decidere di approdare nella Super League cinese al Guanzhou Evergrande. Per lui anche la possibilità di diventare ct della nazionale cinese

Tutte o quasi le panchine più importanti d'Europa sono state assegnate e la domanda è una: dove allenerà José Mourinho?. Tanti addetti ai lavori e tifosi dello Special One si stanno ponendo questo quesito dato che l'unica panchina, eventualmente libera, potrebbe essere quella del Bayern Monaco anche se per ora tutto tace. L'ex allenatore dell'Inter è senza panchina da fine anno, quando il Manchester United decise di esonerarlo in favore di Solskjaer a metà dicembre. Mourinho ha parlato tanto in queste settimane circa il suo futuro e recentemente è stato pizzicato con il patron del Guanzhou Evergrande Hui Jiayin che governa le trame della Super League cinese.

Secondo quanto riporta TalkSport, Mourinho potrebbe accettare il ruolo da allenatore del club già allenato da Marcello Lippi e Fabio Cannavaro, scegliere di guidare la nazionale cinese o ancora ricoprire entrambe le cariche. Qualche settimana fa, il tecnico portoghese aveva parlato in questi termini circa la sua prossima destinazione: "Voglio un'esperienza nuova, che mi coinvolga, che faccia per me". L'ide di vederlo in Cina al momento pare solo un rumors di mercato dato che uno come Mourinho ha ancora voglia di mettersi in gioco ad alti livelli per vincere ancora a livello nazionale in uno dei maggiori cinque top campionati europei e soprattutto la Champions League, lui che è fermo a quota due in carriera. Le prossime settimane saranno decisive per capire se questa sia stato solo un rumors di mercato o una possibilità concreta.