MotoGp, bufera in Ducati, Iannone si scusa con Dovizioso

E' bufera in casa Ducati dopo il clamoroso incidente fra Andrea Iannone e Andrea Dovizioso all'ultima curva del Gran Premio di Argentina che ha fatto sfumara un podio ormai acquisito per le due Rosse di Borgo Panigale

E' bufera in casa Ducati dopo il clamoroso incidente fra Andrea Iannone e Andrea Dovizioso all'ultima curva del Gran Premio di Argentina che ha fatto sfumara un podio ormai acquisito per le due Rosse di Borgo Panigale. Iannone dopo una partenza non particolarmente brillante, è riuscito a risalire in quarta posizione e a lottare nel gruppo formato dal compagno di box Dovizioso e Maverick Viñales, Suzuki Ecstar. Rientrato in pit lane per il cambio moto al nono giro ha poi proseguito la sua rimonta fino a salire in terza posizione al diciottesimo passaggio. Nel corso dell'ultimo giro il pilota di Vasto ha tentato di superare il compagno di squadra a due curve dal traguardo, scivolando e provocando involontariamente anche la caduta del numero 4. "Anche se non ero riuscito a partire bene stavo facendo una bella gara: potevo essere sicuramente più veloce all'inizio, ma quando ho cambiato moto sono ripartito con un ritmo migliore rispetto ai piloti davanti a me, e sono riuscito a superare Rossi due o tre volte, fino a quando Andrea ci ha passato di nuovo nel corso dell'ultimo giro", ha detto Iannone.

"Quando sono arrivato alla penultima curva ho perso l'anteriore ed ho coinvolto Dovizioso nella mia caduta. Purtroppo è andata così e mi dispiace molto per il mio team, per Andrea e per tutta la Ducati perché sicuramente un podio con entrambi i piloti del Ducati Team sarebbe stato un risultato eccezionale", ha ammesso il giovane pilota di Vasto. Amarezza ovviamente nelle parole di Dovizioso: "Sono molto deluso perché avevamo fatto una bellissima gara nonostante un weekend complicato per tutti. Nelle qualifiche eravamo andati bene, in gara ero davanti e secondo me la nostra strategia era buona. Anche il cambio moto l'ho fatto nel momento giusto, restando fuori un giro in più e recuperando qualche secondo. Negli ultimi giri ero un po' in crisi, ma siamo riusciti a riprendere Valentino, e ho provato a chiudere tutte le porte nel corso dell'ultimo giro. Alla penultima curva però purtroppo è successo quello che tutti hanno visto ed ho perso un secondo posto sicuro. Guardiamo però il lato positivo: eravamo veloci anche qui in Argentina e, se fossi riuscito a terminare la mia gara, adesso saremmo secondi in campionato a un punto di Marquez".

Commenti
Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Lun, 04/04/2016 - 10:45

Iannone hai fatto una Iannonata con Dovizioso ed una semiiannonata con Pedrosa in partenza.

bjelka68

Lun, 04/04/2016 - 10:57

Io sono un fan di Iannone , ma questa volta la ha fatta fuori dal vaso, attaccare il proprio compagno di squadra alla penultima curva cosi non è da campione , prima viene la squadra e il campionato , poi la rivalita dentro al team.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Lun, 04/04/2016 - 11:45

Meglio un asino di razza che un mediocre cavallo.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Lun, 04/04/2016 - 11:55

A Iannó dicasi pure mandrakata,una mandrakata al giorno toglie Dovizioso di torno e chi c'è c'è

ElMilanes72

Lun, 04/04/2016 - 13:03

Sono senza parole, un vero professionista non si può permettere questi errori, per 2 volte perdere il podio con le DUCATI (e pure Vincenti) è fuori da ogni controllo, una squadra con coscienza metterebbe subito da parte il pilota Iannone, come bruciare l'occasione dalla vita.... arrivi al top e bruci tutto danneggiando sia squadra che compagno, brutta gatta da pelare!!! Speriamo che Dovizioso trovi un degno compagno!

Ritratto di WVeneto

WVeneto

Lun, 04/04/2016 - 16:05

Si va bene... tutti professori e moralisti! auguro a tutti di vedere solo gare di motoGP con scatto e fuga alla "Lorenzo".. così siete contenti... se dopo uno prova a prendersi il rischio e cade o fa cadere un'altro, va messo alla gogna!! mi ricorda molto il SIC, ma forse voi come guidava Simoncelli non lo potete ricordare... Se guida così meglio radiarlo e lasciarlo a casa, vero?.. Forza Iannone, tutta esperienza!

ABBONDIO

Lun, 04/04/2016 - 17:02

Bravo Dovi, grande stile e ottimo pilota. Mi dispiace per la ducati perchè penso che quest'anno riuscirete a prendervi delle soddisfazioni. Iannone devi crescere anche se sei un buon pilota. Mi dispiace che Rossi sia arrivato 2° grazie a voi. dicono che sia da 10 e lode. mah.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Lun, 04/04/2016 - 23:25

ROSSI è da 110 e lode abbondante

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Lun, 04/04/2016 - 23:27

Non nominare il nome di ROSSI invano