Napoli, De Laurentiis pungola Ancelotti e Koulibaly

De Laurentiis è tornato sulla sconfitta bruciante subita dal Napoli contro la Juventus: "Se qualcuno arriva in ritardo e quindi non ha avuto una preparazione adeguata forse deve lasciar posto a qualcun altro che ha fatto"

Il Napoli di Carlo Ancelotti ha messo insieme una vittoria e una sconfitta nelle prime due giornate di campionato: la vittoria per 3-4 sul campo della Fiorentina di Vincenzo Montella e la sconfitta bruciante subita per 4-3 all'Allianz Stadium. Gli azzurri hanno dunque segnato sette reti, ma ne hanno subite altrettante e dovranno dunque registrare la fase difensiva per cercare di competere fino alla fine con la Juventus del grande ex Maurizio Sarri. Aurelio De Laurentiis, ai microfoni di Sky Sport ha analizzato l'andamento di queste prime due giornate pungendo un po' il suo tecnico e Kalidou Koulibaly, autore della goffa autorete contro la Juventus:"Purtroppo quando ci sono certe partite bisogna molto spesso non rispettare i gradi di importanza delle componenti della squadra. Se qualcuno arriva in ritardo e quindi non ha avuto una preparazione adeguata forse deve lasciar posto a qualcun altro che ha fatto tutta la preparazione fin dall'inizio del ritiro".

De Laurentiis ha poi "scagionato" Carlo Ancelotti: "Non si può assolutamente attribuire all'allenatore un errore di scelte. Siamo tutti gli uomini coinvolti umanamente, lasciar fuori dei giocatori ci pesa da un punto di vista etico. Credo sia questa una logica di spiegazione del perché certe volte capitino degli errori". Il Presidente azzurro ha poi parlato della sua nomina nel club competition Committee: "Io ho sempre puntato al CCC, un board per stabilire quali sono le competizioni dei club per il futuro. C'è molto da lavorare, si sta parlando del triennio 2024-2027, ci sono state varie previsioni e varie ipotesi, è un mondo in continua evoluzione. Bisognerà essere estremamente attenti e protesi verso la possibilità di prevedere i tempi e i cambiamenti e mai di adeguarsi. Se si prevedono e si impostano le cose per il bene di tutti allora il mondo del calcio ne trarrà dei piacevoli vantaggi".

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

Commenti
Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 11/09/2019 - 10:41

... smettila di ragliare, e compra dei veri calciatori! anche quest'anno hai venduto per 160 milioni(e stai cercando di vendere fabian per 70 milioni al barcellona) e hai acquistato per 110 milioni. la cosa che mi meraviglia è la posizione supina di ancellotti... ma come si dice: anche lui tiene famiglia!